Tecnologia Xi’An. Velocità pura. AopoA Nox.


AMMIRA
Ti chini in avanti, adattandoti alla silhouette della Nox. La piastra posteriore mobile scatta delicatamente mettendosi al suo posto, per avvolgerti in posizione. Il monitor olografico prende vita. Mentre i motori si accendono, puoi sentire il ronzio della nave su tutto il corpo. C’è così tanta potenza racchiusa, in attesa di essere liberata. Dai un’occhiata alla linea di partenza. I tuoi avversari sembrano concentrati. Tu sorridi perché non sanno che hanno già perso. Il semaforo inizia ad accendersi ed i motori gridano. Nell’attesa di poterti scatenare, mandi il motore su di giri, unendoti al rombo degli altri piloti.
Focalizza lo sguardo.
È il momento.
Vai.

 

EVOLVITI
Ha atteso per un secolo ai bordi delle piste di tutto l’Impero. Gli appassionati delle gare a calotta aperta hanno dovuto cercare in lungo e in largo per poter mettere le mani su una Nox – fosse anche mezza distrutta – e spendere migliaia di Crediti per sistemare e personalizzare questa famosa velocista da gara. Adesso è finalmente arrivata. AopoA è orgogliosa di svelare il primo modello progettato per i piloti Umani. Grazie al recente passaggio dell’Iniziativa Commerciale Umani-Xi’An, AopoA porta nell’UEE la Nox e dona ai piloti di tutto l’Impero l’opportunità di divenire un tutt’uno con la velocità.

 

SORPASSA
Essendo stata introdotta solo nel 28° secolo, la Nox rappresenta una delle aggiunte più recenti nella lineup di AopoA, ed è stata progettata per essere la risposta diretta ai veicoli a calotta aperta di fattura Umana. Introdotta nella cultura di Oya III tramite l’insediamento Xi’An ivi presente, gli abitanti del posto hanno imparato ad amare i viaggi in sella dai loro vicini di casa Umani. Con il permesso dell’Imperatore Kr.ē, il concilio AopoA ha prodotto, da materiali compositi leggeri, un veicolo slanciato che può raggiungere velocità e manovrabilità elevate sia in ambiente atmosferico che nel vuoto cosmico. Quando scatenata, la Nox dona nuova grazia ed eleganza alle genuine emozioni che solo le gare a calotta aperta possono dare.

 

 

VENDITA DELLA NOX


 

PRONTA ALLA GARA                            
Scopri perchè l’AopoA Nox è destinata a vincere,   
grazie a questa presentazione del Club di Corse TeXa.

Scarica Brochure                               


 


 GALLERIA IMMAGINI

 

 

  

   

  

  


RIGUARDO LA VENDITA
La Nox questa prima volta viene offerta come vendita limitata. Questo significa che la progettazione della nave soddisfa le nostre specifiche, ma non è ancora pronta per essere visualizzata in Hangar o per volare in Arena Commander. La vendita include un’Assicurazione a Vita sullo scafo e un paio di oggetti decorativi per il vostro Hangar. Una delle prossime patch aggiungerà un poster della Nox e una volta che il modello in-game sarà finito riceverete anche un modellino (in-game) della nave! In futuro, il prezzo della nave aumenterà e l’offerta non includerà l’Assicurazione a Vita o gli altri extra.

Se volete aggiungerne una nella vostra flotta, sarà disponibile nel negozio per i pledge fino al 3 Luglio 2017. Potete inoltre visualizzare i dettagli della Nox nel Visualizzatore Holografico della Panoramica Tecnica della pagina della nave, ed assicuratevi di leggere la brochure.

Come con tutti i Concept Sale, faremo una sezione di D&R. Ci sarà una discussione nello Spectrum per raccogliere le domande. Accertatevi di dare il vostro voto alle domande per le quali vorreste ricevere una risposta e noi le includeremo nell’articolo della prossima settimana. Tenete d’occhio la pianificazione della prossima settimana per scoprire quando lo pubblicheremo!

Disclaimer
Ricordate: Stiamo offrendo l’opportunità di acquistare questa nave per aiutare a finanziare lo sviluppo di Star Citizen. Il finanziamento generato dalle vendite di questo tipo ci permette di includere nel mondo di Star Citizen caratteristiche più elaborate e non incentrate sul combattimento. Sarà possibile acquistare la nave nell’universo di gioco tramite i crediti in-game, e non sarà necessaria per iniziare a giocare.


Specifiche Tecniche


Traduzione a cura di Alex Miura.
Articolo originale disponibile presso Roberts Space Industries.