A seguito del lancio della Anvil Ballista, abbiamo posto le domande più votate dalla comunità ai nostri progettisti, per potervi dare più informazioni riguardo questo nuovo sistema di difesa antiaerea.

 

L’articolo di vendita menziona “obiettivi a terra”. Questo veicolo sarà in grado di lanciare missili oltre le colline tramite una modalità di bombardamento a terra o di fuoco parabolico? Il lock-on degli obiettivi a terra richiederà una visuale diretta?

Attualmente, per fare in modo che la Ballista possa agganciarli, tutti i bersagli (sia aerei che di terra) richiedono sia una traccia abbastanza alta che una linea di tiro diretta. In futuro, includeremo una modalità di individuazione degli obiettivi non in vista tramite la trasmissione dei dati tra le astronavi o qualche sorta di ‘controllo da parte di un operatore avanzato’. Questo permetterà ai giocatori di colpire obiettivi che non siano in linea di tiro diretta e da una distanza maggiore rispetto a quella attuale.

Ballista - Ballista_Immagine10.jpg

È prevista qualche tipo di modularità per la Ballista? La possibilità di sostituire la sezione posteriore con una variante medica, esplorativa o per il cargo la renderebbero un ottimo ‘rover’ per uso generico che potrebbe essere ideale se utilizzato con la Carrack.

Allo stato attuale non è prevista/in produzione nessuna variante, anche se abbiamo letto alcuni suggerimenti davvero fantastici da parte della community. Il rover che verrà fornito con la Anvil Carrack è un Ursa Rover di RSI, non un nuovo Rover Anvil.

Come funzionerà il rifornimento di munizioni? Dovremo recarci presso una piattaforma di atterraggio o ci saranno future navi o veicoli terrestri con il ruolo di rifornitore? La Vulcan sarà in grado di riparare e riarmare la Ballista?

Attualmente la Ballista deve essere portata presso un avamposto perché possa essere riparata e riarmata. In futuro, si potranno usare veicoli dedicati al riarmo e alla riparazione (proprio come la Vulcan) per supportare tutti i veicoli di terra, inclusa la Ballista.

Non pensate che una distanza massima di lancio di 2000 metri sia troppo corta per un veicolo antiaereo?

L’articolo nel Jump Point e la brochure sono stati completati prima della conferma della sua portata massima. Adesso, la distanza massima è di 10,000 metri contro la maggior parte dei caccia (il lancio più lontano è stato a 9,984 metri), oltre non riesce più ad identificarli. Tuttavia, la portata del lancio non ha un limite in quanto dipende dalle emissioni sistemiche del bersaglio, perciò potrebbe anche essere superiore contro le navi più grandi che rilasciano elevate tracce ad infrarossi o elettromagnetiche.

Ballista - Ballista_QA_Immagine1.jpeg

Quali navi potranno contenere la Ballista? Sarà presente un meccanico che possa sollevarle con, ad esempio, un ARGO MPUV o utilizzando un raggio traente (un po’ come i carrarmati vengono trasportati in elicottero)?

Allo stato attuale, ci sono soltanto due navi progettate appositamente per trasportare la Ballista – la Idris e la Hercules (per trasportare, intendiamo la capacità di ospitarlo completamente al suo interno, adeguatamente fissato e con le porte chiuse). Nonostante non sia progettata esplicitamente per il trasporto della Ballista, anche la 890 Jump con la sua grande rampa di carico posteriore può riuscire a trasportarla. Le navi equipaggiate con un raggio traente abbastanza potente saranno in grado di muoverla, ma è ovviamente un’azione molto più rischiosa rispetto alla possibilità di fissarla in sicurezza all’interno di una nave.

Oltre alle 2 mitragliatrici S2 sulla torretta, la pagina delle statistiche elenca anche una torretta “opzionale” S2. Cosa significa? Un’altra torretta? Più mitragliatrici?

Si tratta di un errore della pagina delle statistiche che verrà sistemato – la torretta opzionale menzionata è la torretta equipaggiata di default.

Che tipo di equipaggiamento potrà portare la Ballista a parte il lanciamissili? Potremo montare missili di tipo e dimensione diversi come 16 missili S5, 4 siluri S7, 2 siluri S8 o 2 torrette S8?

Al momento non ci sono piani per permettere modifiche a quel che si può caricare sulla torretta o sul tipo di torretta equipaggiata. È tutto piuttosto su misura per l’attuale layout del veicolo e l’unica personalizzazione possibile riguarda i missili stessi.

Ballista - Ballista_Immagine8.jpg

Potreste spiegarci come CIG intende bilanciare aria vs terra? Sia come vedete le varie classi di navi e veicoli quando si scontrano l’un l’altro sia come prevedete di ottenere tale equilibrio considerato che i veicoli terrestri sono sicuramente svantaggiati in un confronto diretto a causa della loro limitata mobilità ed un equipaggiamento ridotto.

Questa è un’ottima domanda, che merita più attenzione di quanto non sia possibile dare qui. In futuro discuteremo del combattimento aria vs terra più dettagliatamente.

Si potranno acquistare le skin separatamente? Posseggo la skin ‘Snowblind’ ma mi piacciono molto anche le altre. Però, preferirei non dovere acquistare un altro veicolo.

Le skin sono uniche per gli SKU Warbond. I membri del Concierge hanno accesso alla skin Dunestalker e tutti i backer possono ottenere la skin Snowblind. Queste offerte a tempo limitato non potranno essere acquistate separatamente.

So che la Ballista deve essere piazzata per lanciare i siluri, ma sarà possibile per la postazione del cannoniere (attualmente usata per lanciare i missili) passare tra i siluri e le mitragliatrici S2 per sparare mentre il veicolo è in movimento? Non mi sembra una cosa particolarmente overpowered e potrebbe tornare estremamente utile (oltre che sembrarmi di buon senso).

Al momento non abbiamo piani a riguardo. La persona che gestisce la torretta missilistica (o la postazione del cannoniere) ha il controllo specifico soltanto di quella torretta. Se volesse farlo, comunque, il conducente del veicolo può guidare e sparare con la torretta mitragliatrice.

La pagina delle statistiche della Ballista afferma che l’artiglieria missilistica può essere utilizzata contro i bersagli di terra, ma si potranno lanciare missili ‘a caso’ senza un bersaglio specifico? Tipo prendere di mira un pezzo di terra nelle vicinanze?

Tutti i missili attualmente in gioco richiedono un obiettivo. Non abbiamo piani per permettere il lancio di missili a fuoco libero, ma in futuro potrebbe essere qualcosa più adatto ad armamenti meno “intelligenti”.

Ballista - Ballista_Immagine7.jpg

La Ballista potrà intercettare altri missili, come i siluri S9 di un bombardiere o le bombe A2 della Hercules?

Questa è una funzionalità che vogliamo donare a tutte le navi in futuro, non solo la Ballista. Essere in grado di prendere di mira ordigni in arrivo sarà critico per mantenere intatte le navi più grandi e gli avamposti di terra. Ovviamente, la mira è solo una parte dell’equazione; sicuramente aiuterà nella scelta di un sistema di armamenti adatto all’intercettazione.

La Ballista può lanciare soltanto mentre è ferma, ma cosa succede se è ferma a bordo di una nave in movimento? Ad esempio una Starlifter, una Kraken o una Idris?

La Ballista può sicuramente lanciare mentre si trova a bordo di una Starlifter o di una Idris, anche se pensiamo che lanciare missili su una nave in movimento potrebbe rivelarsi una mossa un po’ rischiosa! Per quanto riguarda la Kraken, non ci sono motivi che impediscano il lancio di missili da una piattaforma di atterraggio. Tuttavia, le chance di colpire una nave amica o una parte della portaerei sarebbero piuttosto elevate, soprattutto se è in movimento.

 

Articolo originale disponibile presso Roberts Space Industries.