Parker Terrel prova ad esaminare la HuXa per capire esattamente il contenuto di questo accordo Umani-Xi’An.


< Inizio Trasmissione >

Non c’è nulla più potente, niente che sia più temuto, e nient’altro che sia allo stesso livello della verità, semplice e senza macchia. Quand’ero ragazzino, mio padre mi ripeteva queste cose mille volte. “Dimmelo chiaramente,” diceva. “L’unica cosa che valga qualcosa è la verità.”

Benvenuti ad un nuovo episodio di Plain Truth.

Voglio iniziare lo show di oggi raccontandovi la storia di Gus, un mio vecchio amico. Era il proprietario di una piccola officina di riparazioni che frequentavo qualora il mio HOV o la nave avessero problemi. Con il passare degli anni, abbiamo iniziato a conoscerci meglio. Io chiedevo della moglie e dei figli, e lui si interessava di com’era andata la mia giornata. Presto mi accorsi che le riparazioni richiedevano sempre più tempo, e le nostre conversazioni erano sempre più profonde.

Forse Gus non era il miglior meccanico nel Sistema, ma era onesto, giusto e laborioso. È per questi motivi che sono rimasto a bocca aperta e rattristato quando mi ha comunicato che avrebbe dovuto chiudere l’officina. Quando gli ho chiesto il motivo Gus, uomo orgoglioso, subito ci ha scherzato su. Provò a raccontarmi di quanto fosse felice di poter finalmente dedicarsi alla pesca, ma sapevo che non era quello il motivo. Scoprii che la risposta era stata davanti ai miei occhi per tutto il tempo, ed io non me n’ero accorto.

Due anni fa ha aperto una nuovissima stazione CTR di proprietà Xi’An. Ci sono passato davanti quasi quotidianamente, ma non mi sono mai fermato perché il mio uomo era Gus. Sfortunatamente per lui, la maggior parte dei suoi clienti non era altrettanto fedele. Prima che potesse rendersene conto, gli affari avevano iniziato a calare, e Gus non riusciva più a coprire le spese. Licenziò i suoi dipendenti, provò a risparmiare i crediti dove poteva ma non fu abbastanza. L’unica cosa che poteva fare per evitare di affogare nei debiti era chiudere la bottega e trovare un altro modo per sostenere la sua famiglia.

La storia di Gus è solo un altro esempio dei devastanti effetti che stanno avendo i cambiamenti portati dalla nuova policy commerciale UEE sui Cittadini e i civili di questo Impero. Dopo il recente annuncio della HuXa, la proposta dell’accordo commerciale Umani-Xi’An, temo che storie come quella di Gus diverranno presto una cosa comune, e le imprese Xi’An continueranno a far uscire di carreggiata le piccole realtà di gestione familiare.

Per questo ho deciso di sedermi a leggere tutta questa famigerata HuXa, tutte le 10,000 pagine, per tentare di capire con precisione come influenzerà la nostra economia. Dopo settimane di ricerca, mi sono trovato solo più confuso di prima. La prima notte passata dopo aver finito di leggerla non sono neanche riuscito a dormire. Ero disperso in un limbo di domande rimaste senza risposta. La HuXa non è sicuramente la prima legge che abbia letto od analizzato, ma sicuramente è la più incomprensibile, fatto che ho trovato terribilmente preoccupante – e dovrebbe essere lo stesso anche per voi.

Per provare a semplificare, Costigan ed il suo team di cosiddetti negoziatori hanno seppellito la verità sotto una montagna di cazzate burocratiche ed ambiguità legali. Sono certo che l’amministrazione dichiarerà che la complessità del disegno di legge riflette la difficoltà nel creare uno xeno-accordo, ma la cosa non mi convince. Voglio dire, provate a controllare quante volte l’UEE ha rivisto gli accordi commerciali con i Banu, eppure non è mai stato così dannatamente complesso. Quando ci si ritrova a vagare per un labirinto nel tentativo di capire qualcosa, è chiaro che la cosa è stata fatta per far perdere la gente. Cosa potrebbe mai voler nascondere Costigan? Ho scoperto che non sono l’unico preoccupato di quel che sta succedendo.

Amihan Hebden è un’esperta di economia e redattrice per Individualist. Inoltre sta analizzando Huxa fin dal suo rilascio, ed è molto preoccupata riguardo gli effetti sull’economia dell’UEE. Grazie per esserti unita a noi, Amihan. È sempre bello averti qui.

Amihan Hebden: Il piacere è tutto mio.

Iniziamo subito. La complessità della HuXa è sconcertante. Cos’è che dovrebbero assolutamente sapere i normali Cittadini e i civili riguardo ad essa?

Amihan Hebden: Nonostante sostenga di aprire gli scambi commerciali tra le due culture, la realtà è che offre degli enormi vantaggi a pochi elementi selezionati. Se non rientrate entro certi parametri, allora preparatevi a fare le valigie.

Sostanzialmente quel che è successo al mio amico Gus, ma su scala più grande. Con la HuXa schierata in campo, le mega-corporazioni Xi-An che arriveranno per spartirsi ogni angolo del nostro Impero aumenteranno di numero, tagliando fuori le realtà locali.

Amihan Hebden: Esattamente. La Jysho Corporation ha dovuto confrontarsi più volte con numerose leggi ed approvazioni da parte delle commissioni del Senato per ottenere le licenze necessarie per continuare ad operare le loro stazioni CTR all’interno dello spazio UEE. Incluse in quelle revisioni erano presenti anche rapporti riguardo l’impatto economico che prendevano in considerazione come la loro presenza su un particolare pianeta ed in un particolare Sistema avrebbe influenzato l’economia locale. Se la HuXa viene approvata, nulla di tutto questo verrà più preso in considerazione.

Praticamente stiamo sfondando il portone dell’economia per permettergli di entrare indisturbati.

Amihan Hebden: E permettendo ad ancora più crediti di defluire dall’Impero, rendendoci potenzialmente più dipendenti dall’avanzata Xi’An.

Ma cosa sta succedendo veramente? Non posso credere che l’amministrazione Costigan non prenda in considerazione le piccole imprese, o forse c’è qualcos’altro in gioco?

Amihan Hebden: Non mi dirai che ti sorprende il fatto che l’iniziativa proposta dall’Imperatore Costigan porterà benefici ai suoi amici più intimi e ai suoi sostenitori aziendali, vero?

Beh, la cosa non mi scandalizza più di tanto. Kelos Costigan ha avuto, diciamo, un rapporto di interessi con i lobbisti, i membri del consiglio ed alcuni CEO che vanno a formare la corporatocrazia che sta sostanzialmente dettando la politica economica sin da quando era l’Alto-Segretario.

Amihan Hebden: Infatti.

Mi pare chiaro. Perciò per concludere, il momento della verità: se la HuXa passa, come possono fare i piccoli imprenditori per non essere lasciati indietro?

Amihan Hebden: Imparate a parlare Xi’An. Dico sul serio. Molte delle più grandi aziende dell’UEE – come Hurston, ArCorp e Behring – stanno già cercando personale che parli fluentemente Xi’An per negoziare accordi commerciali, affitti e prestiti con le compagnie aliene. Sono certa che disporre di una comprensione base dello Xi’An porterà dei benefici anche ai trasportatori ed altri piccoli operatori, dal momento che i legami economici tra le due specie si stanno rafforzando.

Oppure i nostri cari ascoltatori possono spargere la voce per far sapere a tutti che dovrebbero contattare i loro senatori affinché si oppongano alla HuXa.

Amihan Hebden: Questa sarebbe la scelta migliore, fermare tutto prima che inizi. Non che sia completamente contraria al commercio con gli Xi’An. Credo solo che questo disegno di legge sia troppo, e stia avanzando troppo velocemente.

Dobbiamo fare una pausa veloce ma mi piacerebbe che restaste sintonizzati con noi. Questo è un problema che avrà un impatto su ogni Cittadino e civile, perciò è importante che comprendiate in cosa consiste questa proposta così complicata. Quando torneremo, vedremo di chiarire alcune delle difficoltà cui andrà incontro questo trattato per poter arrivare al Senato, e cosa accadrà se venisse approvato. Questo e molto altro, al ritorno di Plain Truth.

 

Traduzione a cura di Alex Miura.
Articolo disponibile presso Roberts Space Industries.