L’epsodio 2.05 di Reverse the Verse ci porta agli studi in UK, dove ci parlano un po’ dello stato di alcune navi e fanno il punto sulla loro progettazione.


 

 

• Nel Subscriber’s Vault del sito CIG si possono visionare le modifiche e i progetti iniziali della Dragonfly.
• [Ci potete dire qualcosa riguardo la Banu Merchantman?] È già passata per il primo turno di concettualizzazione e anche venduta, adesso è nel mezzo del secondo giro di concettualizzazione. Sanno che è stata annunciata da tempo ma è nel mezzo del processo di posizionamento in un archetipo. Ad esempio discutono su come è fatto un ponte [della nave] Banu e poi lo passano in concettualizzazione.
• Disco ripete che la seconda fase di concettualizzazione serve per definire la nave e farla funzionare meglio nel mondo di gioco. Non vedrà ulteriori riprogettazioni importanti, ma solo aggiustatine perché rispecchi gli standard.
• [Cosa ci dite della Carrack?] È in uno stadio simile alla Banu Mechantman, quasi pronta in casa. Sarà la prima nave multiequipaggio di grandi dimensioni che dovranno costruire. Durante questo procedimento dovranno decidere quel che rende gli interni Anvil riconoscibili come tali.
• [La Polaris?] È in ottima forma, veramente eccellente. Chris ha richiesto un altro paio di immagini. Una che la ritrae in azione e una che ne ritragga gli interni e poi passerà alla scelta completa dei materiali. Qualcosa che sperano di condividere soon™.
• I relitti che si troveranno nello spazio faranNo parte dell’universo “vivente” ed integrate. Perciò aspettiamoci missioni che ruotino intorno ad essi, storie che si sviluppano da queste avventure, ecc…
• Il video mostrato è reso in tempo reale con il motore di gioco. In quello scenario può si camminare liberamente.
• Parla del suo pensiero riguardo uno stile di gioco “alto rischio, alto guadagno” e di come stia sempre provando a mantenersi su questa linea mentre progetta.
• Nathan sta lavorando a qualcosa di impressionante, ma non potremo vederlo ancora per un bel po’. Anche lui è molto entusiasta a riguardo!

 

Traduzione a cura di Alex Miura.

Trascrizione completa disponbile presso Imperial News.