UN MESSAGGIO DAL CEO

Riflettiamo sul Passato, Concentriamoci sul Futuro

La storia rifluisce e scorre, spesso cancellando ciò che c’era prima solo per rimpiazzarlo con qualcosa di più forte, raffinato, dinamico. Per evitare di diventare spazzatura della storia, dobbiamo ‘adattarci o morire.’ Che si tratti di affari, di specie, o persino di un impero stellare, l’evoluzione costante è una componente essenziale per il successo e la sopravvivenza.

Questo mese ci ricorda che visioni lungimiranti ed ambiziose non sono una novità per Shubin Interstellar. Quattrocento anni fa, l’allora CEO Bernard Cousins ricevette un’offerta dalla Fulcrum Mining Associates per l’acquisto di tutti i beni fisici di proprietà della Shubin presenti nel Sistema Centauri. Al tempo, la nostra era ancora una piccola azienda di terraformazione che lottava per sopravvivere in un mercato altamente competitivo. La compagnia era in perdita costante di crediti, perciò Cousins fece una scelta audace: invece di vendere ed accontentarsi di un guadagno immediato, rischiò tutto per acquistare la Fulcrum ed integrare la loro esperienza all’interno della compagnia. La trasformazione portò Shubin a diventare l’azienda di punta dell’impero per quanto riguarda l’estrazione mineraria.

Ecco perché come CEO, ho promulgato la mia filosofia aziendale di Gestione Evolutiva per rafforzare ed ottimizzare Shubin Interstellar. Nel corso degli ultimi mesi, ho rimosso le procedure obsolete e sfidato le ideologie più radicate per rendere la compagnia più flessibile. Senza una costante auto-riflessione, le aziende finiscono per diventare compiacenti e per questo in seguito vengono sconfitte dai competitor.

Quando sono stato assunto, ho promesso al consiglio di amministrazione della Shubin, agli investitori e soprattutto ai dipendenti, che avrei fatto tutto quanto fosse in mio potere per mantenere la redditività continuando a restare concentrati sul futuro. Venti trimestri consecutivi di corposi guadagni dimostrano che ho tenuto fede alla prima parte di quella promessa. Nel frattempo, il recente accordo per lanciare le nostre prime operazioni in spazio Xi’an sono la testimonianza del mio impegno per il futuro sconfinato della compagnia. Bilanciando i requisiti del presente con le esigenze del futuro, Shubin Interstellar rimarrà leader dell’industria per molti secoli a venire.

Il 31-07-1948 segna il 400° anniversario della monumentale fusione con Fulcrum Mining. Unitevi a me nel celebrare la nostra incredibile eredità facendo la vostra parte per mantenere Shubin forte oggi e all’avanguardia domani.

Dalla scrivania di,
Gavin Arlington, CEO

ATTENZIONI EXTRA

Uno sguardo ravvicinato a Shubin e alla Sicurezza

Non Surriscaldiamoci

I bravi minatori lavorano sempre sotto pressione. Sanno qual è il momento perfetto per diminuire l’intensità del laser e mantenere il livello di energia della roccia entro i limiti di una finestra ottimale, pienamente consapevoli che se la pressione non viene gestita correttamente potrebbe avvenire un’esplosione.

Tuttavia, Shubin Interstellar sa che nei siti di estrazione non sono solo le rocce ad essere sotto pressione. A volte fattori come luoghi di lavoro particolarmente stretti o scarsa comunicazione influenzano negativamente le relazioni tra colleghi di lavoro. Se non viene gestita correttamente, la pressione accumulata potrebbe sfociare in alterchi verbali o persino fisici, che andrebbero ad incidere seriamente sulla produttività e sul morale dell’equipaggio.

Ecco perché Shubin Interstellar ha collaborato con il pluripremiato sviluppatore SimSational Technologies per progettare un nuovo simulatore di estrazione mineraria pensato per affrontare questo tipo di problemi. Questa rivoluzionaria simulazione mette i lavoratori in situazioni che richiedono loro di gestire i propri compiti di estrazione mentre ridimensionano dispute tra alcuni colleghi controversi. L’equipaggio virtuale estrae la quantità ottimale di risorse soltanto se tra tutti i membri del gruppo è presente un’ottima collaborazione.

Iniziando dal mese prossimo, i simpod con questo nuovo programma all’avanguardia si sposteranno a rotazione tra tutte le stazioni Shubin come parte della nuova campagna ‘Non Surriscaldiamoci’. Quest’iniziativa educativa sarà accompagnata da un seminario di formazione che insegna tecniche collaudate di ridimensionamento delle dispute. I dipendenti in seguito utilizzeranno i simpod per mettere alla prova tali tecniche attraverso un’ampia gamma di scenari ispirati alla vita reale.

Tutti i manager ed i responsabili saranno invitati a partecipare al seminario Non Surriscaldiamoci per apprendere queste inestimabili lezioni interpersonali e per metterle in pratica nei simpod. Una volta concluso il training, i simpod verranno resi disponibili a tutti. Tutti i dipendenti sono incoraggiati, seppure non obbligati, a provare! Cortesemente notate che alcune locazioni Shubin avranno una disponibilità limitata di simpod a causa della dimensione della forza lavoro. Per assicurarvi un posto, parlate al vostro manager e fate aggiungere il nome alla lista d’attesa.

Tenete d’occhio le vostre stazioni, la campagna Non Surriscaldiamoci arriverà presto. Insieme, riusciremo a gestire al meglio la pressione sul posto di lavoro, e renderemo Shubin Interstellar un’azienda ancora più invitante e produttiva.

CONTROLLA I TUOI MINERALI

Ecco qualche fatto interessante sui minerali attorno a voi. Questo mese diamo un occhio a…

Torio

  • Questo metallo leggermente radioattivo è stato scoperto nel 1829 da Morten Thrane Esmark, sacerdote e mineralogista dilettante. Il famoso chimico Jöns Jacob Berzelius confermò che il campione trovato da Esmark era un nuovo minerale. Il nome deriva da Thor, un antico dio del tuono della Vecchia Terra.
  • Creato nei nuclei delle stelle morenti, il torio viene sparso nell’universo durante la fase di supernova.
  • Come la Vecchia Terra, sono molti i mondi rocciosi con croste che contengono una quantità di torio tre volte superiore all’uranio. Il suo decadimento radioattivo è considerato la principale fonte di calore interno di numerosi pianeti.
  • La ‘Seconda Era Nucleare’ è iniziata nel 2247 con l’apertura di un avanzatissimo reattore al torio installato a Port Renatus, su Marte. Il design rivoluzionario, cortesia dell’Istituto Marziano dello Spazio e della Tecnologia, ha reso il torio una fonte di energia sicura, affidabile e conveniente per il mondo d’origine dell’Umanità.

L’ANGOLO DEI COLLABORATORI ESTERNI

Shubin Intertellar non ce la può fare da sola!

Benvenuti, Ragazzi del Rifornimento

Gli ultimi collaboratori esterni che si uniscono alla famiglia Shubin sono i Ragazzi del Rifornimento (The Resupply Guys). Saranno responsabili per il rifornimento di tutti i distributori automatici presenti nelle nostre strutture recentemente riaperte nel Sistema Vega. Fondata da tre veterani decorati della Marina UEE, i Ragazzi del Rifornimento porteranno la loro esperienza logistica per assicurarsi che i dipendenti di Vega non restino mai senza Too Much Soup! e che abbiano sempre a disposizione almeno un Torpedo Burrito. Oltre ad aiutarci per fare in modo che possiamo tornare al massimo dell’operatività nel Sistema Vega, l’impressionante esperienza dei Ragazzi del Rifornimento li rende i collaboratori ideali per gestire uno degli aspetti più critici delle nostre operazioni – soddisfare lo stomaco dei nostri dipendenti.

Diamo il benvenuto ai Ragazzi del Rifornimento nella famiglia Shubin Interstellar. Se lavorate nel Sistema Vega, assicuratevi di salutarli la prossima volta che li vedrete a rifornire un distributore automatico di cibo e snack deliziosi.

 

Articolo originale disponibile presso Roberts Space Industries.