Normal 0 false false false EN-US JA X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Tabella normale”; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:8.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:107%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:”Calibri”,sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Sono comparse online le prime informazioni sulle novità della 2.5, che vi illustriamo sinteticamente in questo articolo dedicato!

 


Salve Cittadini!

Come alcuni di voi sapranno, di recente la CIG ha implementato un ulteriore stadio nella fase di testing delle build di aggiornamento: il cosiddetto PTU Evocati, una sorta di piattaforma di test ristretta cui hanno accesso solo un numero molto ridotto di utenti fidati, giocatori che nel tempo si sono distinti per la loro capacità di provare il gioco, individuando bug di ogni sorta.

Con l’introduzione del PTU Evocati, la linea di rilascio dei nuovi aggiornamenti è cambiata: prima le nuove build vengono testate internamente, quindi vengono rilasciate agli Evocati, che sono sotto contratto NDA (Accordo di Non Divulgazione). Successivamente arrivano al PTU ed infine, se ritenute sufficientemente stabili, vengono rilasciate Live per tutti.

Purtroppo, come spesso accade questo meccanismo si inceppa e si verifica una fuoriuscita di informazioni.

L’informazione che desideriamo condividere con voi oggi è questa: qualche ora fa è comparso su Reddit il riassunto delle novità della versione Alpha 2.5.0 di Star Citizen! Ve lo riportiamo di seguito, scritto dallo stesso Will Leverett della CIG:

 

Alcune di queste novità ci erano già note.

GrimHEX, il nuovo punto di spawn dedicato ai pirati (una sorta di Port Olisar in versione fuorilegge), era già stato annunciato da qualche tempo. Sarà un ambiente molto più oscuro di Port Olisar, con qualche negozio e la possibilità di spararsi a vista (non vi aspetterete di certo che le misure di sicurezza siano le stesse del punto di spawn “legale”, vero?).

La Reliant KORE pilotabile era stata già annunciata, ma la vera novità è la Argo, di cui evidentemente saranno disponibili due varianti: quella Cargo e quella per il trasporto passeggeri.
Dall’ultimo Reverse the Verse sappiamo che la Argo sarebbe stata messa in vendita a breve ad un prezzo non ancora precisato, e sapevamo già da notizie precedenti che il suo sviluppo era a buon punto, ma a quanto pare verrà direttamente implementata nella prossima build di gioco.

Che sia anche una mossa in preparazione del nuovo meccanismo economico per la compravendita di beni tra zone di atterraggio diverse, il cui rilascio è stato annunciato come “a breve” nell’ultimo Around the Verse?

Il sistema oggetti 2.0 è in via di sviluppo (e di implementazione) da tempo: ad ogni aggiornamento hanno inserito qualcosa di nuovo, modificando man mano anche i sistemi delle navi (scudi, generatori di energia, ecc). Potrebbe essere che con questo aggiornamento esso venga rilasciato ed attivato del tutto, introducendo anche meccanismi come il sistema di chiusura delle navi, per impedire ad altri di salire sulla nostra Freelancer lasciata incustodita nel parcheggio? Staremo a vedere.

Più enigmatica (almeno per il sottoscritto) è la dicitura “Zone di Atterraggio 2.0”. La CIG l’aveva nominata in più di un’occasione in passato, senza però dare delle vere e proprie informazioni a riguardo. Che sia collegata al Sistema Oggetti 2.0?

Continueremo a seguire l’evolversi delle informazioni e delle speculazioni sulla build 2.5.0 Alpha di Star Citizen, per cui rimanete sintonizzati!

Ci si vede nel ‘Verse.