Anche Mercoledì è andato, e con esso è arrivato il nuovo articolo riguardante la MISC Hull C, la nave da trasporto intermedia della serie Hull! Come negli articoli precedenti, anche in questo è presente un breve Q&A sulle domande dei backer.



Riguardo la Misc Hull C

“La MISC Hull C è uno dei mercantili più venduti della storia… Ma la famosissima Hull C non è assolutamente una vera nave da trasporto. Qualsiasi fan delle corse conosce la temuta Nave X. Dipinta con una serie di colori sgargianti sempre differenti e capace di cambiare al volo in maniera apparentemente istantanea il Numero Identificativo dell’Astronave, la Nave X sembra spostarsi da una gara all’altra in tutta la galassia, mostrando alla folla slogan volagari e bizzarri. Le reti Holo tagliano sempre la nave, ma ormai è diventata una forma nota a chiunque abbia mai assistito di persona ad una delle gare più importanti. E’ evidente che la Nave X non trasporti alcun cargo mentre fugge alla massima velocità quando la sua presenza viene individuata dagli ufficiali di gara…”

– Dr. Jave Malloy, Storico delle Corse

“Il gioco migliore cui giocare durante un lungo viaggio spaziale? Quello della Hull C. Quando individui una Hull recante il marchio ArcCorp, guadagni un punto. Quando ne trovi una con la livrea StorAll, prendi un punto da un altro giocatore. Diventerete ossessionati o ucciderete chiunque altro stia viaggiando con voi. Ad ogni modo, il tempo passerà più velocemente sulle astrovie solitarie!”

– “Giochi da Viaggio Spaziale Popolari dei Bambini” – Magazine Arcology & Hangar

“Conoscete già la Hull C: parlando in termini statistici, ne avrete appena superata una sulla via verso la concessionaria. E’ la prima nave mercantile personalizzabile da media distanza della flotta di qualsiasi compagnia. La Hull C può essere il punto di partenza per una piccola attività commerciale, il cavallo da tiro di una mega-corporazione o qualsiasi cosa intermedia tra le due. Più una piattaforma che una nave, la Hull C può essere equipaggiata come mercantile tradizionale, trasporto corazzato da combattimento o persino come piattaforma Discreet altamente protetta. La Hull C conserva parte della velocità e della manovrabilità della A e della B, trasportando con se le comodità della Hull D ed E (come un intero quartiere abitativo e l’interfaccia medica).”

– Corteo MISC dei Trasporti! brochure, 2945

Le Domande dei Backer e le Risposte

Attenzione Cittadini! Stiamo raccogliendo le domande e le risposte riguardanti le singole navi MISC Hull che appariranno in questo spazio nel corso della prossima settimana. Le domande di oggi sono incentrate sulla Hull C; se siete interessati a saperne di più sulla D e la E, siete pregati di scrivere in questa discussione

“Qualcuno degli addon di terze parti dell’albero sarà in grado di alloggiare il carico non in container? Per esempio, vorrei utilizzare una Hull C per trasportare i materiali recuperati trasferiti direttamente da una Reclaimer in modo tale da non dover aspettare che la Reclaimer atterri / attracchi ogni volta che la sua stiva è piena.”

Una situazione del genere richiederebbe un container speciale che possa essere aperto durante il volo; stiamo lavorando proprio allo sviluppo di una cosa del genere, sia per il trasferimento dei minerali sulle nave più piccole che per permettere l’immagazzinamento e l’assemblaggio dei caccia, a partire dai loro componenti, sui modelli più grandi (E e possibilmente D).

“La Reclaimer potrebbe compattare i materiali di recupero nelle dimensioni e forme di un box Stor-All, che potrebbe essere quindi espulso ed agganciato all’albero di una Hull C?”

Con ogni probabilità, una cosa del genere richiederebbe una sorta di container ‘cestino’ per il trasporto effettivo dei materiali di recupero. Ma sapete già che la serie Hull è stata progettata per essere completamente modulare nell’universo di Star Citizen, permettendo così agli equipaggi di lavorare in tandem con tutte le altre ‘navi da lavoro’ del gioco.

“Le Hull più grandi, diciamo ad esempio la C, avranno un’area cargo interna in modo tale da poter trasportare delle merci senza dover estendere l’albero?”

Quando l’albero è ritratto, la maggior parte dello spazio tra la cabina ed i motori è pieno, sebbene potrete usare qualsiasi spazio libero sulla nave grazie al sistema delle Mani Afferranti.

“La struttura centrale delle C, D ed E è cava e larga a sufficienza da permettere all’equipaggio di camminarvi attraverso?”

Si! Stiamo ancora lavorando ai dettagli, ma dovrebbe essere grande a sufficienza da permettervi di camminarci nella Hull D ed E, e grande abbastanza da poterci strisciare (in maniera simile ai Tubi di Jeffrey in Star Trek) sulla Hull C. In tutte queste navi sarà conveniente per gli ingegneri essere in grado di raggiungere all’occorrenza le unità di salto.

“Perché qualcuno NON dovrebbe preferire la Banu Merchantman alla Hull C?”

Il vantaggio principale della Hull C è la modularità. Mentre la Banu Merchantman vi permetterà di scambiare i punti di aggancio fissi, la Hull C vi metterà a disposizione un intero albero di punti di aggancio cui accedere. Inoltre, la Hull C è stata progettata per essere più comune (e meno costosa!) della Merchantman.

“Quanto sarà probabile che il proprietario di una Hull C riesca a girare senza incappare in pericoli vari?”

Dipenderà dalla situazione che affronterete! Ci aspettiamo che la Hull C riesca ad effettuare abbastanza facilmente le traversate nei ‘settori sicuri’ senza una scorta, e che disponga della velocità e delle armi per respingere alcuni attacchi durante i viaggi verso la frontiera.

“Al momento la Discreet non è tra le opzioni? O questo ruolo è stato assegnato alla Caterpillar o ad un futuro progetto MISC?”

La Hull C Discreet è ancora nei piani del gioco completo! Includerà container specializzati per sostenere il suo scopo di ‘Q-ship’ [NdT: la Q-ship è un mercantile pesantemente armato progettato per attirare ed abbattere pirati ed altre navi nemiche].

“Il modello Discreet sarà una variante separata o qualcosa che potremo fare noi stessi con i moduli?”

La seconda! Sebbene a livello narrativo la MISC offrirà la ‘finalità implementata’ Discreet nell’universo del gioco completo.

“Cosa faranno gli altri due membri dell’equipaggio? [La Hull C] Potrà essere operata senza di loro?”

I membri aggiuntivi dell’equipaggio si occuperanno della torretta, della navigazione, degli scanner, delle riparazioni o di qualsiasi altro compito assegnato loro dal capitano nel sistema multi-equipaggio. Un fatto da ricordare è che abbiamo costruito le nostre navi come se ‘dovessero’ lavorare nel gioco, anche se alcuni elementi di gameplay di questo aspetto non sono così entusiasmanti. Nell’universo di Star Citizen, avrà senso che i trasporti di dimensioni maggiori abbiamo l’equipaggio per ‘scambiarsi’ il sedile di pilota durante i viaggi di lunga durata.

Traduzione a cura di Darnos.
Articolo originale disponibile presso le Roberts Space Industries.