Forum Ambasciata Organizzazioni [OPEN EVENT] 09.10.2947 – Il Convoglio

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Wakiki 13:20 11/10/2017.

  • Creatore
    Topic
  • #20782

    Turgenstein
    Cittadino
      @turgenstein


      Siamo lieti di invitarvi all’evento “Il Convoglio”, evento aperto a tutti i giocatori.
      Nell’ottica delle nuove funzioni della 3.0 per alcune settimane abbiamo provato a comporre un convoglio (limitato a 12-14 giocatori per ovvi problemi di riunione nelle istanze) coprendo i ruoli adatti ad una ipotetica tratta commerciale, avremo quindi 2 navi cargo rappresentate dalle Starfarer (le Caterpillar purtroppo hanno numerosi bug, dai thrusters poco funzionanti sui landing pad, alla cabina-spargi giocatori) con a bordo un pilota,un 1° Ufficiale di bordo e 2 operatori di sicurezza ciascuna.
      Come scorta invece avremo 4 apparecchi F7C-M Super Hornet.
      La particolarità di questo tipo di giocata è che le mansioni sono compartimentate, abbiamo ipotizzato, concentrandoci sul principio di collaborazione fra org, una migliore fruibilità in caso di gestione di ogni settore affidata direttamente alla “agenzia” specializzata in quella stessa attività.
      Avremo quindi il 75th Squadron (piloti da combattimento con all’attivo centinaia di ore in Squadron Battle)ad occuparsi della scorta, la Spartan Counter Piracy (esperti di movimenti di fanteria sia su SC che su Arma)a garantire la sicurezza a bordo e nelle operazioni di carico/scarico, la Ellis Foundation (organizzatrice di numerosi eventi multicrew e multiorg) a trovare e smistare gli equipaggi per le navi cargo, la Logistic Space Economy (dedicata al commercio) a gestire parte del cargo etc…
      In questa occasione abbiamo deciso di allargare un pò gli orizzonti e fare una giocata con il resto degli utenti, per amalgamarci, fare conoscenza e promuovere il nostro ideale di gioco, la collaborazione fra org, cosa che siamo certi, è anche la mission ultima dei forum comunitari.

      Segnatevi dunque su questo topic, e prenotate il vostro posto per il 9 ottobre!

      RIEPILOGO SITUAZIONE OPERATIVA

      1 EFS Fortune (Classe Starfarer)
      — Equipaggio : Pilota – Sig. Turgenstein Von Richter (handle Turgenstein)
      1° Ufficiale – POSTO VACANTE
      Callsign : “Fortune”
      1 LSE Pimple (Class Starfarer)
      — Equipaggio : Pilota – POSTO VACANTE
      1° Ufficiale – Sig. Cik (handle Cik90)
      Callsign: “Pimple”

      75th Squadron “Lil’Thunder”
      4 F7CM
      C.te Ronon Dex (handle Nocturn78)
      Ten. Naspe (handle Naspe)
      Ten. Sokrates (handle Sokrates80)
      Ten. POSTO VACANTE

      Callsign: “Thunder One”

      Spartan Counter Piracy
      Op.Sicurezza -Sniper (handle SniperIT)
      Op.Sicurezza -Lillo (handle Lillo)
      Op.Sicurezza – POSTO VACANTE
      Op.Sicurezza – POSTO VACANTE
      Callsign : “Spartan”

      Responsabile della spedizione
      Sig. Sander Ellis (handle Wakiki84)

      ITINERARIO
      Port Olisar : Rendez-vous ore 21.30 Lunedì 9 ottobre
      Trasferimento in sicurezza fino a Kareah
      Simulazione di operazioni di compravendita e carico merci (tempo 10 minuti)
      Trasferimento a Grim Hex
      Simulazione di operazioni di scarico merci (tempo 10 minuti)
      Rientro a Port Olisar

      In chat globale provvederemo a informare i giocatori estranei al test della sua esecuzione, invitandoli ad attaccare il convoglio nei punti interessati dalle operazioni di carico/scarico, sia in navigazione che in fase fps

      PROCEDURE
      Il responsabile della spedizione provvederà semplicemente a dare le destinazioni, ogni team gestirà autonomamente le proprie competenza, ergo gli equipaggi delle navi cargo si occuperanno esclusivamente della loro navigazione, il 75th Squadron della scorta, la Spartan Counter Piracy della sicurezza a bordo dei cargo e nelle zone di carico/scarico.

      EQUIPAGGIAMENTO
      A discrezione delle singole agenzie.
      L’equipaggio della EFS Fortune indosseranno la tuta spaziale Odissey blu e bianca
      I piloti del 75th Squadron indosseranno la tuta spaziale Odissey nera con finiture oro.

      COMUNICAZIONE
      Per questo tipo di evento è purtroppo necessario l’uso di ts per via dell’opzione “whisper”.
      Team speak – 3 canali (Cargo, Scorta, Sicurezza).
      in whisper il responsabile missione,il Comandante della Squadriglia (Nocturn78) e il Responsabile incaricato dalla Spartan.
      Si raccomanda ai partecipanti di anticipare di qualche minuto il login , in particolare per chi non riesce a settare tema speak in questi giorni.
      Ogni comunicazione verso il callsign Fortune sarà da intendersi per entrambi i cargo se non specificato.

    • Autore
      Repliche
    • #20788

      Wakiki
      Cittadino
      • Handle: Wakiki84
      • Nome Nave: EDF-Sygillum
      • Org: Ellis Foundation
        • @wakiki

        Aggiornamento equipaggi:

        1 EFS Fortune (Classe Starfarer)
        — Equipaggio : Pilota – Sig. Turgenstein Von Richter (handle Turgenstein)
        1° Ufficiale - Naima (handle NAIIMA)

        Callsign : “Fortune”

        1 LSE Pimple (Class Starfarer)
        — Equipaggio :
        Capitano: Ferdinand Santi (handle Kappasilent)
        Pilota – NikoG (handle NikoG)
        1° Ufficiale – Sig. Cik (handle Cik90)

        Callsign: “Pimple”

        75th Squadron “Lil’Thunder”
        4 F7CM
        C.te Ronon Dex (handle Nocturn78)
        Ten. Naspe (handle Naspe)
        Ten. Sokrates (handle Sokrates80)
        Canapaio (handle Cana)

        Callsign: “Thunder One”

        Spartan Counter Piracy
        Op.Sicurezza -Sniper (handle SniperIT)
        Op.Sicurezza -Lillo (handle Lillo)
        Op.Sicurezza – Bellux (handle Bellux)
        Op.Sicurezza - Flax (handle Flax)

        Callsign : ”Spartan”

        Responsabile della spedizione
        Sig. Sander Ellis (handle Wakiki84)

        Procedure per l’equipaggio cargo:

        Prima di ogni altra operazione si verifica che l’equipaggio di ogni nave sia presente e i portelloni chiusi, successivamente alla sicurezza verrà chiesto il controllo della nave in cerca di clandestini e/o anomalie (portelloni aperti etc.)
        Prima del decollo si verifica l’operatività della nave,dei sistemi,danni e carburante.
        Dopo un’azione concitata o alla fine di una lunga tratta si ripete la stessa verifica.
        Il pilota del cargo di bandiera deve avvertire il resto del convoglio in caso di decollo o manovre ampie,i cambi di rotta saranno annunciati dal Comandante o dal 1° Ufficiale.
        Prima di atterrare il pilota comunica al resto del convoglio l’intenzione e la piazzola o zona che andrà ad occupare, di seguito il Comandante o 1° Ufficiale avvertirà la squadra di sicurezza dell’atterraggio avvenuto.
        In caso di ostilità il Comandante o il 1° Ufficiale ordinerà a tutto l’equipaggio di occupare le postazioni idonee.
        In caso di perdita di integrità o funzionalità della nave, il Comandante o 1° Ufficiale darà l’ordine di ritirata o di abbandono della nave.
        Dopo ogni ripartenza ricordare di chiedere alla sicurezza a bordo di verificare l’assenza di clandestini.
        Prima di effettuare un salto in overdrive, il pilota (su input del Comandante o 1° Ufficiale) informa il convoglio dell’intenzione e attende luce verde dalla scorta.

        Riepilogo frasario:

        ”Controllo Equipaggio” – C.te/1°Uff. – Tutto l’equipaggio inclusa la sicurezza di bordo risponde col il prorpio nome, ha priorità il cargo di bandiera e a seguire gli altri mezzi.

        ”Isolare la nave” – C.te/1°Uff. – La sicurezza di bordo controlla gli interni della nave in cerca di clandestini/ostili/anomalie. Ricordarsi di effettuare la verifica dopo ogni decollo/ripartenza.

        ”Controllo Sistemi” – C.te/1°Uff. – Il pilota controlla in ordine : i sistemi di navigazione,energia,scudi,integrità dello scafo,carburante. Ricordarsi di effettuare queste verifiche prima di ogni decollo,dopo gli scontri o lunghi viaggi.

        ”Sistemi ok/ sistemi offline, Energia ok/offline, Scudi ok/offline, Scafo ok/danni a…, Livello di carburante …” – Pilota – Risponde alla richiesta precedente.

        ”Fortune a Convoglio , inizio procedure di decollo” -Pilota su input del C.te – Avverte il resto del convoglio della partenza e si allontana lentamente dal landing pad, dopo 200-300 metri alza i carelli, gli eventuali altri cargo a seguire faranno la stessa procedura sostituendo il callsign

        ”Fortune a Convoglio. rotta per X” – C.te/1°Uff. – Avverte il resto del convoglio della direzione o cambio di direzione preso, inclusi punti di salto.

        ”Fortune a Thunder One, pronti per il salto” – Pilota su input del C.te – Avverte la scorta di iniziare le procedure di salto, la scorta su sua iniziativa decide se mandare avanti delle navi o se lasciare che il cargo salti direttamente.

        ”Fortune in overdrive” – Pilota – Avverte tutti del salto.

        ”Fortune a Convoglio, inizio procedura di atterraggio in/a X” – Pilota su input del C.te – Avverte il convoglio dell’inizio delle manovre e di dove si andrà a posizionare, i carrelli devono essere abbassati almeno 300 metri dell’arrivo.

        ”Fortune a Spartan, atterrati” – Pilota – Avverte la squadra di sicurezza a terra dell’atterraggio avvenuto, a questo punto la sicurezza deciderà come operare, quando aprire i portelli e quando far scendere l’equipaggio per le operazioni a terra.

        ”Equipaggio ai posti di combattimento!” – C.te/Pilota – Avverte l’equipaggio di recarsi alle idonee postazioni per imminente pericolo/conflitto

        ”Fortune in ritirata” – Pilota/C.te – In caso di grave alterazione dell’integrità della nave o presenza ostile massiccia, avverte il convoglio della ritirata, ha valenza di ordine per le cargo e di conoscenza per la scorta che deciderà in automia se ingaggiare,rallentare,dividersi o seguire il cargo.

        ”Codice Sunset, Codice Sunset” – C.te – Ordina a tutto l’equipaggio di abbandonare la nave

      • #20813

        Wakiki
        Cittadino
        • Handle: Wakiki84
        • Nome Nave: EDF-Sygillum
        • Org: Ellis Foundation
          • @wakiki

          Complimenti a tutti per la partecipazione e il livello di coinvolgimento mostrato! Ahimè la missione non è riuscita, ma il divertimento non è mancato :risa:
          Ad iniziare dall’esplosione della prima Starfarer causata da un ignoto kamikaze a Olisar fino al bug del sedile della Caterpillar, si è provveduto a ricomporre il convoglio

          [​IMG]
          Gli equipaggi in attesa dell’inizio delle operazioni

          La EFS Fortune con a bordo il Capitano Ellis, il 1° Ufficiale Turgenstein,il Quartiermastro Quazaar, il Responsabile della sicurezza Sniper e l’operatore della sicurezza Bellux.
          La LSE Pimple con a bordo il Capitano Ferdinand Santi, il 1° Ufficiale Cik, il Timoniere Nikog, il Responsabile Sicurezza Lillo e l’operatore della sicurezza Flax.
          La scorta composta dal Comandante Ronon Dex,il Ten. Naspe, Ten. Sokrates, Ten. Bargian del 75th “Lil’Thunder” a bordo di apparecchi F7C-M e Canapaio a bordo di Aegis Sabre.
          In più il “discreto” reporter Kane, per un totale 16 giocatori in simultanea!

          [​IMG]
          immagine di repertorio di un test precedente

          Il convoglio riusciva finalmente a fare rotta per la Stazione di Sicurezza di Kareah dove gli equipaggi dovevano effettuare il carico di alcune casse contenenti materiale riservato, da portare successivamente a Grim Hex.
          Durante la tratta non sono mancati gli scontri a fuoco, dove la scorta ha dato prova di grande professionalità ed efficacia, eliminando ogni possibile minaccia.
          Giunti a Kareah, le navi cargo tentavano l’atterraggio sfidando come sempre i bug, i piloti delle navi cargo affrontano quotidianamente i pericoli dello spazio profondo fra cui pirati, anomalie spaziali, avarie delle navi e…. bug che non fanno agganciare i carrelli^^
          La Fortune in posizione stazionaria, la Pimple su pad 01.

          [​IMG]
          I piloti delle navi cargo affrontano quotidianamente i pericoli dello spazio profondo…fra cui i bug.

          Una volta attraccati, i membri della sicurezza diretti dai responsabili della Spartan Counter Piracy, hanno provveduto a garantire l’ingresso alla stazione al personale incaricato delle operazioni di carico. La situazione fuori si faceva scottante visto l’arrivo di navi ostili, fra cui Cutlass e Constellation, debitamente tenute a bada dal cordone di sicurezza dei caccia di scorta.
          All’interno gli equipaggi una volta sbrigate le operazioni di routine, si dirigevano all’uscita , sempre sotto la sorveglianza attenta degli operatori della sicurezza.

          [​IMG]
          i Capitani Ellis e Santi durante le operazioni di registrazione del carico.

          Un boato improvvisamente metteva sull’allerta gli operatori, la LSE Pimple per cause non ancora accertate esplodeva (un’inchiesta interna sta avvalorando la tesi dell’errore umano, voci di corridoio sostengono che il Timoniere NikoG tentrato in modalità Hellion abbia provato a dockare la Stazione di Kareah per portarla in altro luogo :rotfl::P)
          Gli operatori della sicurezza provvedevano a far rientrare in tutta fretta il personale nella stazione per un’estrazione d’emergenza da un’altra uscita.

          [​IMG]
          La sicurezza scorta il personale all’uscita di emergenza

          Oltre all’accidentale esplosione della Pimple, in loco giungevano altre navi ostili ad ingaggiare la scorta, si decideva comunque di procedere con la missione caricando tutto sulla EFS Fortune che durante lo scontro aggirava la stazione per estrarre in EVA il personale ed il carico, mentre sopra di loro infuriava la battaglia.

          [​IMG]
          Lo scorta ingaggia gli ostili, nel video si vede meglio :fischio:

          Una volta messo in sicurezza il personale, il convoglio ripartiva, nel modulo comando della Fortune, l’equipaggio arricchito dai membri della Pimple tracciava rotta per Grim Hex, mentre il restante trovava un pò di ristoro nella sala equipaggio.

          [​IMG]
          L’equipaggio non attivamente impegnato trova il tempo di riposare durante il viaggio

          La EFS Fortune giungeva nei pressi di Yela alle 23.12_SET del 09.10.2947 accompagnata dalla scorta, per poi proseguire seguendo la fascia di asteroidi in direzione Grim Hex, alle 23.18_SET il segnale veniva perso dal Comm Array più vicino, il destino del convoglio per ora è mistero……

          [​IMG]
          La EFS Fortune accompagnata dai caccia di scorta.

          Qui finisce il racconto, :D a questo punto il crash del pilota della caterpillar ha bloccato la nave, di seguito abbiamo provato a sostiuire la nave, fatto arrivare personale da olisar etc… ma l’istanza era oramai troppo degradata per proseguire :sick:
          In seconda battuta abbiamo provato un’altra istanza, nella quale abbiamo trovato giocatori molto annoiati e molto irritati dalla presenza di una Starfarer, tale da rendere la partenza davvero difficoltosa, fra kamikaze e clandestini. Siamo comunque, almeno in parte arrivati a Grim Hex.

          La Corporazione ringrazia nuovamente tutti i partecipanti, sicuri di rivederli ai prossimi eventi e di conoscere altri giocatori che vogliano provare l’esperienza del multicrew estesa, serate intese per essere come crediamo sarà il nostro amato e buggato Star Citizen! :scimmiaspace1

          [​IMG]

          “Il Successo è un viaggio, non una meta”
          La Corporazione…..più di una org,letteralmente.

        • #20814

          Wakiki
          Cittadino
          • Handle: Wakiki84
          • Nome Nave: EDF-Sygillum
          • Org: Ellis Foundation
            • @wakiki

            Complimenti a tutti per la partecipazione e il livello di coinvolgimento mostrato! Ahimè la missione non è riuscita, ma il divertimento non è mancato :risa:
            Ad iniziare dall’esplosione della prima Starfarer causata da un ignoto kamikaze a Olisar fino al bug del sedile della Caterpillar, si è provveduto a ricomporre il convoglio

            Gli equipaggi in attesa dell’inizio delle operazioni

            La EFS Fortune con a bordo il Capitano Ellis, il 1° Ufficiale Turgenstein,il Quartiermastro Quazaar, il Responsabile della sicurezza Sniper e l’operatore della sicurezza Bellux.
            La LSE Pimple con a bordo il Capitano Ferdinand Santi, il 1° Ufficiale Cik, il Timoniere Nikog, il Responsabile Sicurezza Lillo e l’operatore della sicurezza Flax.
            La scorta composta dal Comandante Ronon Dex,il Ten. Naspe, Ten. Sokrates, Ten. Bargian del 75th “Lil’Thunder” a bordo di apparecchi F7C-M e Canapaio a bordo di Aegis Sabre.
            In più il “discreto” reporter Kane, per un totale 16 giocatori in simultanea!

            immagine di repertorio di un test precedente

            Il convoglio riusciva finalmente a fare rotta per la Stazione di Sicurezza di Kareah dove gli equipaggi dovevano effettuare il carico di alcune casse contenenti materiale riservato, da portare successivamente a Grim Hex.
            Durante la tratta non sono mancati gli scontri a fuoco, dove la scorta ha dato prova di grande professionalità ed efficacia, eliminando ogni possibile minaccia.
            Giunti a Kareah, le navi cargo tentavano l’atterraggio sfidando come sempre i bug, i piloti delle navi cargo affrontano quotidianamente i pericoli dello spazio profondo fra cui pirati, anomalie spaziali, avarie delle navi e…. bug che non fanno agganciare i carrelli^^
            La Fortune in posizione stazionaria, la Pimple su pad 01.

            I piloti delle navi cargo affrontano quotidianamente i pericoli dello spazio profondo…fra cui i bug.

          • #20815

            Wakiki
            Cittadino
            • Handle: Wakiki84
            • Nome Nave: EDF-Sygillum
            • Org: Ellis Foundation
              • @wakiki

              Una volta attraccati, i membri della sicurezza diretti dai responsabili della Spartan Counter Piracy, hanno provveduto a garantire l’ingresso alla stazione al personale incaricato delle operazioni di carico. La situazione fuori si faceva scottante visto l’arrivo di navi ostili, fra cui Cutlass e Constellation, debitamente tenute a bada dal cordone di sicurezza dei caccia di scorta.
              All’interno gli equipaggi una volta sbrigate le operazioni di routine, si dirigevano all’uscita , sempre sotto la sorveglianza attenta degli operatori della sicurezza.

              i Capitani Ellis e Santi durante le operazioni di registrazione del carico.

              Un boato improvvisamente metteva sull’allerta gli operatori, la LSE Pimple per cause non ancora accertate esplodeva (un’inchiesta interna sta avvalorando la tesi dell’errore umano, voci di corridoio sostengono che il Timoniere NikoG tentrato in modalità Hellion abbia provato a dockare la Stazione di Kareah per portarla in altro luogo :rotfl::P)
              Gli operatori della sicurezza provvedevano a far rientrare in tutta fretta il personale nella stazione per un’estrazione d’emergenza da un’altra uscita.

              La sicurezza scorta il personale all’uscita di emergenza

              Oltre all’accidentale esplosione della Pimple, in loco giungevano altre navi ostili ad ingaggiare la scorta, si decideva comunque di procedere con la missione caricando tutto sulla EFS Fortune che durante lo scontro aggirava la stazione per estrarre in EVA il personale ed il carico, mentre sopra di loro infuriava la battaglia.

              Una volta messo in sicurezza il personale, il convoglio ripartiva, nel modulo comando della Fortune, l’equipaggio arricchito dai membri della Pimple tracciava rotta per Grim Hex, mentre il restante trovava un pò di ristoro nella sala equipaggio.

              L’equipaggio non attivamente impegnato trova il tempo di riposare durante il viaggio

            • #20816

              Wakiki
              Cittadino
              • Handle: Wakiki84
              • Nome Nave: EDF-Sygillum
              • Org: Ellis Foundation
                • @wakiki

                La EFS Fortune giungeva nei pressi di Yela alle 23.12_SET del 09.10.2947 accompagnata dalla scorta, per poi proseguire seguendo la fascia di asteroidi in direzione Grim Hex, alle 23.18_SET il segnale veniva perso dal Comm Array più vicino, il destino del convoglio per ora è mistero……

                La EFS Fortune accompagnata dai caccia di scorta.

                Qui finisce il racconto, :D a questo punto il crash del pilota della caterpillar ha bloccato la nave, di seguito abbiamo provato a sostiuire la nave, fatto arrivare personale da olisar etc… ma l’istanza era oramai troppo degradata per proseguire :sick:
                In seconda battuta abbiamo provato un’altra istanza, nella quale abbiamo trovato giocatori molto annoiati e molto irritati dalla presenza di una Starfarer, tale da rendere la partenza davvero difficoltosa, fra kamikaze e clandestini. Siamo comunque, almeno in parte arrivati a Grim Hex.

                La Corporazione ringrazia nuovamente tutti i partecipanti, sicuri di rivederli ai prossimi eventi e di conoscere altri giocatori che vogliano provare l’esperienza del multicrew estesa, serate intese per essere come crediamo sarà il nostro amato e buggato Star Citizen!

                “Il Successo è un viaggio, non una meta”
                La Corporazione…..più di una org,letteralmente.

              Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.