Forum Star Citizen Discussioni Generali Nuovi terminali ASOP (Fleet Manager/Ship selector)

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Darnos 23:43 08/11/2017.

  • Creatore
    Topic
  • #169837

    Lost Horizon
    Cittadino
      @lost-horizon

      Nell’ultima newsletter è presente l’anteprima della versione rinnovata dei terminali ASOP:

      In questo caso si tratta di quelli presenti su Grim Hex (dato che varieranno a seconda della location) e nonostante l’immagine sia solo indicativa (quindi non facciamo caso ai vari dati delle navi fuori posto) risulta comunque interessante.

      Sicuramente un bel cambiamento rispetto all’attuale versione. Al di là della gestione dell’assicurazione con tanto di possibilità di dichiarare “persa” una nave, sembrano interessanti le altre funzionalità, come ad esempio poter tracciare la nave e avere info sul suo status, ma anche il comando “store” potrebbe risultare molto utile invece di lasciare la nave sul landing pad a tempo indeterminato, o aspettare che lo faccia il gioco in automatico dopo un determinato tempo di inattività.

      Tutte cose necessarie visto che pian pianino ci muoveremo sempre più verso una maggiore persistenza, che richiederà i giusti strumenti per gestire il proprio parco navi.

      Voi che ne dite? Premesso che da qui a quando questo aggiornamento sarà introdotto di tempo ne passerà, alcune cose potrebbero cambiare e sarà poi da testare in game come funzionerà, vorreste qualche altra funzionalità all’interno di questi terminali?

      Ad esempio, in queste immagini non si vedono indicazioni sull’assicurazione.. non sarebbe utile una colonna (insieme a status, location, cargo e crew) che indichi se la nave è assicurata? Con poi altre info come il tipo di assicurazione (se solo scafo, o anche equipaggiamento e/o carico ad esempio) fino a che livelli di rischio copre e l’eventuale data di scadenza?
      Magari tutte queste info richiederebbero troppo spazio, però ci vorrebbe quantomeno un indicatore principale che indichi se l’assicurazione è attiva o meno e poi la possibilità di aprire un popup con tutte le altre info.
      Oppure ancora, lasciamo tutti i dettagli sul mobiglas, ma l’indicazione di base penso possa servire lo stesso sul terminale, ad esempio una persona che ha due navi identiche potrebbe averne assicurata solo una in quel momento e vorrebbe poter verificare al volo di spawnare la nave con l’assicurazione attiva.
      Dando per scontato che il terminale e le sue funzioni siano limitate a questa finestra, poi magari hanno previsto a monte un menu principale con altre info.

    • Autore
      Repliche
    • #181410

      Darnos
      Admin
      • Handle: Darnos_Aethereal
        • @darnos

        Sicuramente farebbe comodo avere un indicatore che permetta di capire con una sola occhiata se la nave sia assicurata o meno, compreso un indicatore di assicurazione parziale, ovvero che indichi che soltanto alcuni componenti sono assicurati (magari lo scafo lo è, ma il generatore di energia no).
        Inserire tutti i singoli dettagli sull’assicurazione sarebbe eccessivo. Per questo ci sarà un’app apposita del mobiGlas, credo.

        La ‘novità’ che accolgo con piacere è il fatto che abbiano rimosso i reclaim istantanei: anche pagando si dovrà aspettare X tempo prima di riavere indietro la nave.
        Anche se a quanto pare i tempi standard si sono allungati di parecchio, rispetto alla 2.6.3…

      • #181429

        Wakiki
        Cittadino
        • Handle: Wakiki84
        • Nome Nave: EDF-Sygillum
        • Org: Ellis Foundation
          • @wakiki

          Quello che mi salta all’occhio e che mi fa particolarmente piacere è che le navi hanno una location dove sono fisicamente situate, quindi mi aspetto che se sono a Grim Hex, nel caso dell’immagine postata, posso richiamare solo le navi lì posizionate e sono quindi costretto a spostarmi ad un’altra base per utilizzare le altre. Così come sono molto lieto di vedere tempi di attesa “punitivi” , sperando che si possano fare altre cose nel luogo dove mi trovo in attesa, anche perchè non tutti hanno più navi da utilizzare in caso di perdita.
          Piano piano si va nella giusta direzione :)

        • #181434

          Darnos
          Admin
          • Handle: Darnos_Aethereal
            • @darnos

            Mi immagino già i crash land in qualche parte remota della galassia, magari anche dotata di un insediamento decente.
            Vuoi tornare a casa? Chiedi a qualcuno di venirti a riprendere o aspetti che il sistema di autotrasporto ti faccia arrivare in qualche modo la tua navetta. O al massimo, prendi il cotral dello spazio :D.

          • #181450

            Lost Horizon
            Cittadino
              • @lost-horizon

              Sì infatti, le navi che rimangono “disseminate” in giro per l’universo sono un buon segno in quanto a progressi sul fronte persistenza.. e ovviamente implicano un minimo di gestione nel caso se ne abbiano diverse, in modo da disseminarle (se necessario) con criterio in base a ruoli e necessità.

              Riguardo le tempistiche e tutto il resto concordo con voi.. certo che vedendo come atterra in genere la gente a Port Olisar (pare sia preferibile schiantarsi in malo modo piuttosto che usare l’auto landing :P ) immagino ci sarà da ridere. Prevedo mooolto lavoro per i barman dei locali sulle stazioni spaziale o vicini ad uno spazioporto, che dovranno far passare il tempo a molti giocatori. :D :P

              Però questi fattori dovrebbero anche dare un nuovo input al discorso trasporto passeggeri. Certo, già ora nel PU si va a recuperare gente presso l’hub Covalex o un comm array (ma pure Kareah) perché sono rimasti appiedati per vari motivi* Però pian pianino si dovrebbe/potrebbe arrivare a fornire proprio un servizio a chi è rimasto bloccato in una location perché arrivato lì con altri mezzi ma la sua nave è su un altro pianeta, a chi deve andare urgentemente in un tale posto ma non può aspettare che arrivi la nave sostitutiva e così via. Già mi ci vedo a farlo anche solo a livello planetario: un giocatore si schianta sulla superficie di un pianeta e può ottenere la nave sostitutiva solo sull’autogrill spaziale :P che orbita intorno al pianeta.. ecco che arrivo io con il mio Argo (che è giallo come un taxi del resto) e lo porto a destinazione. :D

              * quando non è una trappola ovviamente :D :D :D

            • #181454

              Darnos
              Admin
              • Handle: Darnos_Aethereal
                • @darnos
                Però questi fattori dovrebbero anche dare un nuovo input al discorso trasporto passeggeri. Certo, già ora nel PU si va a recuperare gente presso l’hub Covalex o un comm array (ma pure Kareah) perché sono rimasti appiedati per vari motivi* Però pian pianino si dovrebbe/potrebbe arrivare a fornire proprio un servizio a chi è rimasto bloccato in una location perché arrivato lì con altri mezzi ma la sua nave è su un altro pianeta, a chi deve andare urgentemente in un tale posto ma non può aspettare che arrivi la nave sostitutiva e così via. Già mi ci vedo a farlo anche solo a livello planetario: un giocatore si schianta sulla superficie di un pianeta e può ottenere la nave sostitutiva solo sull’autogrill spaziale ? che orbita intorno al pianeta.. ecco che arrivo io con il mio Argo (che è giallo come un taxi del resto) e lo porto a destinazione. ?

                Purtroppo bisognerà aspettare che mettano quanto meno ArcCorp ed Hurston. Prima non avremo una varietà di ambientazioni sufficienti a motivare o giustificare questo gameplay. Ma d’altronde, finchè non metteranno le vite sarà sempre più semplice suicidarsi e ripartire, a meno di non avere una motivazione valida che renda questa strada non praticabile (es: ho trovato qualcosa di valore e me lo voglio portare a casa.)

              • #181538

                Lost Horizon
                Cittadino
                  • @lost-horizon

                  sì ovviamente il mio era un discorso a lungo termine (un po’ come tutto quello che riguarda SC del resto) di cui questi aspetti rappresentano solo un inizio.

                  Indubbiamente al momento al minimo inconveniente è preferibile suicidarsi, e quando si chiede aiuto, si va a salvare gente ecc, lo si fa più per una questione di gioco di ruolo che non per reale necessità.. del resto se io sono fermo a Port Olisar e tu sei appiedato a Covalex, nel tempo che io spawno una nave, salgo a bordo, parto e faccio il viaggio, tu saresti già riuscito a suicidarti e ripartire con la tua nave.. senza contare che in caso di recupero poi serve anche il tempo per riportarti a Port Olisar in modo che tu possa riprendere la tua nave. Però lo si fa lo stesso o come passatempo o per una questione di immersione.

                  Tra l’altro proprio in merito a quanto dici tu, i giocatori paradossalmente si suicidavano meno un tot di build fa, quando non c’erano negozi nel PU e/o alcune armi si potevano trovare solo nelle casse dei relitti, quindi una volta preso un fucile, poi si cercava di chiedere sempre aiuto, passaggi ecc per non perderlo, mentre al momento potendo comprare tutte le armi, non c’è più questo rischio.
                  Però indubbiamente, andando avanti torneranno delle occasioni in cui (oltre a penalità varie in caso di morte) non si vorrà ricorrere al suicidio, tra oggetti trovati o da trasportare per una missione ecc.

                  Aggiungo che, tornando al discorso tempistiche per riavere le navi, ci sarà anche da bilanciare l’aspetto della distruzione immotivata delle navi altrui, perché i tempi maggiorati per riavere una nave distrutta ci stanno tutti, però se ci sarà pieno di giocatori che come hobby distruggono le navi sui landing pad (a Port Olisar con azioni kamikaze e a GrimHex facendo direttamente fuoco) alla fine il giocatore la cui nave è stata distrutta rischia di rimanere bloccato da qualche parte per ore ed ore.. pensa aver atteso il tempo per riavere la nave dall’assicurazione, finalmente è pronta, stai uscendo sul landing pad e vedi uno che si schianta sulla tua nave e devi tornare dentro e aspettare di nuovo… diventa frustrante.

                • #181539

                  Darnos
                  Admin
                  • Handle: Darnos_Aethereal
                    • @darnos
                    Aggiungo che, tornando al discorso tempistiche per riavere le navi, ci sarà anche da bilanciare l’aspetto della distruzione immotivata delle navi altrui, perché i tempi maggiorati per riavere una nave distrutta ci stanno tutti, però se ci sarà pieno di giocatori che come hobby distruggono le navi sui landing pad (a Port Olisar con azioni kamikaze e a GrimHex facendo direttamente fuoco) alla fine il giocatore la cui nave è stata distrutta rischia di rimanere bloccato da qualche parte per ore ed ore.. pensa aver atteso il tempo per riavere la nave dall’assicurazione, finalmente è pronta, stai uscendo sul landing pad e vedi uno che si schianta sulla tua nave e devi tornare dentro e aspettare di nuovo… diventa frustrante.

                    Purtroppo il nuovo sistema della criminalità non lo vedremo prima della 3.1. Per cui dovremo aspettare quell’aggiornamento per sperare di vedere qualche cambiamento su questo fronte.

                  Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.