Forum Altre Discussioni Videogames Annunciato X4: Foundations

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Lost Horizon 17:20 06/09/2017.

  • Creatore
    Topic
  • #20488

    Lost Horizon
    Cittadino
      @lost-horizon

      Se non l’avete ancora visto, pochi giorni fa è uscito il trailer (con tanto di gameplay e spiegazioni da parte dei devs) che annuncia il nuovo capitolo della serie, ovvero X4.

      Eccovelo:

      Se non avete una mazza da fare :D c’è pure il video della presentazione con tutto il gameplay di 1 ora e qualche minuto:

      Freedom to personally fly all ships:

      X4 will allow you to fly all ships personally. From small scouts over a wide range of ship classes up to the biggest carrier, everything can be piloted from the cockpit or an external view. Additionally some drones and utility vehicles in X4 can be remotely controlled by the player.
      A big focus in the development of X4 has been to achieve a seamless and immersive experience when moving between ships. You can leave a ship, climb down a ladder, walk over the dock of a large space station into another ship you may have parked there and replace the pilot that was working for you just by clicking on his chair.

      Modular stations and ship upgrades:

      Building space stations and factories has always been a foundation of the X games. After gaining enough money through fighting or trading, most players want to establish their own economy and start influencing the universe on a larger scale. In X4, it is now possible to be completely free and creative. Stations can be constructed from a variety of modules, be it production modules, living sections, docks or many other types of parts. The powerful new map system allows you to drag and connect modules using a connection system to design your own unique creations.
      Ships also offer a variety of upgrades. Engines, weapons and other equipment can be added in a graphical editor and actually seen on the ship.

      Most dynamic X universe ever:

      X4 will be the first X game to allow our races and factions to freely build and expand their empires; the same flexibility the player enjoys in creatively designing space stations from modular building blocks is also available to them. Races expand their empire based on supply and demand, which leads to an extremely dynamic universe where every action the player makes can influence the
      course of the entire universe.

      Managing your empire with a powerful map:

      Once you have more ships and many NPCs working for you as pilots, crew or station managers, the map will be your preferred method of managing it all. Ships can be ordered with simple clicks and through drag-and-drop operations to set their future path and commands.
      Graphically plan your trade routes, coordinate attacks with your entire fleet, manage the hierarchy or send ships on remote exploration missions.

      Most detailed X economy ever:

      One of the key selling points of X games has always been the real, simulated economy. Wares produced by hundreds of stations and transported by thousands of ships are actually traded by NPCs and prices develop based on this simulated economy. This is the foundation of our living and breathing universe. Now with X4, we have taken another, massive step. For the first time in any X game, all parts of the NPC economy are manufactured from resources. Ships, weapons, upgrades, ammo and even stations. You name it. Everything comes out of the simulated economy.

      Research and Teleportation:

      The seamless change from ship to ship and from NPCs controlling your empire for you continues on a higher level. Once you own a larger fleet, you will be very interested in researching a technology from your HQ: Teleportation. Once you’ve unlocked teleportation, you can jump from ship to ship a lot quicker and experience all the critical situations your NPCs encounter first hand.
      Every order you have given to a ship before turns into a mission objective when you pilot the ship yourself. The moment you leave again, your pilot takes the helm and continues with their previous orders.

      Get into the game:

      In X4, you can start your journey from a number of different gamestarts and as a number of different characters, each with their own role, set of relations and different ships and technologies to start with. No matter how you start, you are always free to develop in any other direction. Focus on exploration, make money with illegal trading and theft, command large battle fleets or become the greatest entrepreneur ever. It’s all up to you to decide.

      Parrebbe che siano un po’ tornati sui loro passi dopo le critiche ricevute da Rebirth dopo il lancio.. vedremo.
      P.s. così a prima vista mi pare che in alcuni frangenti gli siano un po’ scappati di mano i colori :D :D :D

    • Autore
      Repliche
    • #20594

      exfulgor
      Cittadino
        • @exfulgor

        Ok… Il mio prossimo acquisto dopo SC… Mi serviranno giornate di 27 ore per farmi 3 ore di sonno tra lavoro e simulatori :-D…. Vedete come faccio girare l’economia? Ahahah

      • #20595

        Wakiki
        Cittadino
        • Handle: Wakiki84
        • Org: Ellis Foundation
          • @wakiki

          Eh questo merita in effetti, X3 l’ho scoperto troppo tardi e non sono riuscito ad approfondire, sto giro non me lo faccio scappare

        • #20596

          exfulgor
          Cittadino
            • @exfulgor

            X3 l’ho affrontato tardi anch’io e mi sono piacevolmente perso nel sul universo:ore 23 “faccio sta consegna e vado a letto”…..ore 3:30…. “tra 3 ore mi suona la sveglia!”… Ahahah… Con X4 (e SC nel prossimo futuro) temo per la mia salute fisica e mentale :-D

          • #20597

            Lost Horizon
            Cittadino
              • @lost-horizon

              Io mi ero dedicato (non abbastanza, perché bisognerebbe vivere dentro al gioco per fare tutto quello che si può fare :D altro che giornate di 27 ore :D )al classico X3: Terran Conflict (dato che mi ero “perso” il precedente X3: Reunion) e in seguito anche a X3: Albion Prelude.

              Poi ricordo quando nel 2013 arrivò X: Rebirth.. Era l’anno dopo l’annuncio e l’inizio della raccolta fondi per SC.. e all’epoca ancora non si pensava che SC potesse crescere a dismisura e quindi ancora si confidava in tempistiche a breve termine per il rilascio.. e quindi il mio pensiero era stato una cosa del tipo “oh ma che figata sembra essere questo X: Rebirth, ma sono indeciso se comprarlo o no perché se a breve esce SC, è inutile avere due giochi del genere, o uno o l’altro.. e siccome su SC ho già speso soldi, punto tutto su di lui” :D :D :D

              Risultato: SC poi non è uscito.. e peggio ancora X: Rebirth ha deluso abbastanza :pinch: :ohmy: (non che fosse brutto, ma fondamentalmente aveva preso una strada tutta sua che non è piaciuta a chi invece aveva apprezzato X3.. poi sinceramente non so come sia ora la situazione con l’ultimo aggiornamento, tra l’altro uscito da non molto).

              Ad oggi, fondamentalmente si ripropone la situazione: Si attende SC e un nuovo X è alle porte. Ma forse questa volta SC è più vicino di quanto non fosse nel 2013 (anche se all’epoca si pensava sarebbe uscito nel giro di mesi) e questo X4 sembra essere tornato sulla retta via dopo lo svarione di Rebirth.. Quindi forse andrà meglio da entrambi i punti di vista :)

            • #20598

              exfulgor
              Cittadino
                • @exfulgor

                Io cominciato e restato in Terrain Conflict… Nemmeno mi sono informato se c’erano ulteriori versioni… Ma un po’ con tutto faccio così: se mi trovo bene con qualcosa se ci sono nuove uscite lo vengo a sapere giusto se mi vengono a sbattere

              • #20599

                Lost Horizon
                Cittadino
                  • @lost-horizon

                  A mio parere X3: Albion Prelude era/è molto bello.. e ancora oggi merita una prova.
                  E’ uscito mi pare 3 anni dopo Terran Conflict, di cui si potrebbe considerare una espansione standalone, nel senso che da un certo punto di vista è la massima espressione di X3 (se da un lato il gameplay è quasi immutato, troviamo grafica migliorata, interfaccia più intuitiva, nuove navi, nuove tipologie di stazioni spaziali ecc ecc) ma non è nemmeno un gioco totalmente nuovo.
                  Ma del resto il suo ruolo era quello di concludere il capitolo X3 e a livello narrativo fare da ponte tra X3 e X: Rebirth. Non a caso (tanto per fare un esempio) un elemento distintivo di Rebirth (nel bene e nel male :D ) sono le autostrade spaziali, che invece in Albion Prelude troviamo nella fase di costruzione (mentre in Terran Conflict non erano presenti) e in generale, tutto quello che succede in Albion, porta poi alla situazione che si troverà in Rebirth.

                  Quindi non era solo una questione relativa all’avere una versione migliore dello stesso gioco, ma un modo per dare una continuità alla storia dell’universo X e preparare il giocatore a quello che sarebbe arrivato in seguito.

                  Da notare però, che Terran e Albion vengono trattati come due giochi distinti, quindi non si possono importare salvataggi di Terran in Albion e si dovrà partire da zero.

                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.