Sai completare un giro del Rikkord Memorial in meno di un minuto, con la tua M50? Bene… provaci con la Freelancer.


INIZIO DELLA TRASMISSIONE

Tirate fuori la tazza del caffè, allungate le gambe e preparatevi per un’altra puntata di Clean Shot, il miglior programma su spedizioni e trasportatori. A guidare questo convoglio di informazioni è sempre il sottoscritto, Craig Burton.

Per prima cosa vorrei ringraziarvi per tutti i suggerimenti che mi avete mandato per il mio prossimo trasporto. Alcuni dei frequentatori meno abituali di questa trasmissione potrebbero non saperlo: ogni anno cerco di ritagliarmi del tempo per uscire da dietro questa scrivania, mettermi alla cloche e fare un trasporto per conto mio. Credo sia importante, di tanto in tanto, portare in giro per l’Universo delle casse, così che, quando mi siedo qui ed elargisco consigli e perle di saggezza, posso dire che provengono da esperienza personale. Inoltre mi serve per tenere a mente il motivo per cui mi sono accostato al mondo dei trasporti…. ed il motivo non è che ambivo a divenire un affascinante presentatore. Per me si è sempre trattato di volare. La quiete. Il fatto che a volte il richiamo dell’Oscuro Spazio Profondo è semplicemente troppo forte per poter essere ignorato. Mio padre era solito dire che la sua unica settimana di pensionamento è stata la settimana più dura della sua vita. Anche mia madre era d’accordo su questo.

Comunque… continuate a mandarmi messaggi. Mi state dando delle grandi idee su quali rotte prendere e quali attrezzature testare. Comincio a pensare che porterò una Reliant Core a fare un giro. Ho pensato che potrei toccare con mano tutta questa tecnologia Xi’An che sta impiegando la MISC e capire se vale i soldi che costa. Certo… la ‘Lancer se la cava bene, con gli ultimi aggiornamenti che hanno fatto qua e là, ma la Reliant è una bestia completamente diversa. Questa cosa è aliena fin nel midollo. E’ quasi come se fosse uno Xi’An con la maschera da Umano. Certo… potrebbe essere in grado di intrufolarsi al matrimonio, ma non sarebbe mai in grado di farsi passare per lo sposo… se capite quello che intendo. State sintonizzati per ulteriori aggiornamenti man mano che si approssima la partenza. Oh… Skinny mi ha appena ricordato che si accettano suggerimenti su quale Quantum Drive montare.

Ora… so che molti di voi sono rimasti sgomenti come il sottoscritto alla notizia che le CargOlimpiadi di quest’anno erano state cancellate. Non fraintendetemi; con la recente tragedia di Vega capisco perfettamente che la Cargo Handler Association (C.H.A.) abbia deciso per un anno di pausa, in segno di rispetto. Dopo che così tante persone a noi vicine sono morte, è dura accantonare quel dolore. Ma nel contempo credo fermamente (e lo credono anche molti di voi, a giudicare dai messaggi che abbiamo ricevuto) che le persone che abbiamo perso avrebbero voluto che le CargOlimpiadi si disputassero, quasi a sfidare la tragedia. Nel suo animo, le CargOlimpiadi sono una celebrazione dell’Umanità. Hanno preso qualcosa di faticoso e di quotidiano e lo hanno trasformato in arte. E si tratta di qualcosa che può realmente essere fonte di ispirazione per gli Umani… la nostra abilità di trasformare qualcosa di ordinario in qualcosa di straordinario. Al di là delle casse e degli elevatori, questo erano le CargOlimpiadi e, sono orgoglioso di annunciare, questo saranno.

Ho appena ricevuto notizia che la C.H.A. ha sovvertito la precedente decisione e la sedicesima edizione delle CargOlimpiadi si terrà il prossimo 25 marzo. Grazie alla generosa donazione dello sponsor Torreele Foodstuffs, un vecchio impianto di spedizione su Titus sta per essere trasformato in Stadio. Come si conviene, lo stadio ospiterà la statua del campione in carica, Terri Santos, che è perito negli attacchi. Torreele è sponsor anche di Clean Shot, ma anche se non lo fosse ne canterei comunque le lodi. Non solo stanno sborsando una gran quantità di crediti per la nuova sede, cosa che porterà soldi e turismo su Vega, ma hanno anche giurato che tutto il ricavato dell’evento di quest’anno sarà investito nell’Operazione Solace, per aiutare la continuazione degli aiuti. Che ne dite? I biglietti saranno in vendita fino alla fine di questa settimana e mi aspetto che saranno esauriti nel giro di pochi minuti.

Se tutto questo non dovesse essere sufficientemente eccitante, hanno annunciato un nuovo evento per i giochi del 2946. Una gara di Carico / Scarico, dove le squadre si sfideranno per vedere quanto velocemente si può caricare una nave, percorrere un tragitto, scaricare e ripetere il ciclo per due volte. Quello che è interessante è che non si tratterà solo di quanto saranno veloci a caricare; il bilanciamento del carico influenzerà anche la velocità che i mezzi potranno raggiungere nel loro percorso. Un sacco di squadre stanno cercando piloti qualificati quindi, se siete interessati, visitate il sito C.H.A. per maggiori informazioni. Ho già detto quanto sono eccitato? Beh sono davvero eccitato. CargOlimpiadi, gente!

Bene. E’ giunto il momento della nostra prima pausa. Al rientro, ci sarà la rubrica TroubleZone, dove vi spiegheremo come i recenti attacchi Vanduul su Oberon stanno influenzando le rotte di navigazione. Inoltre daremo un’occhiata alla nuova app per la gestione del carico che Skinny ha caricato sul mio mobi proprio stamattina. Non vedo l’ora di scoprire quante banane posso caricare in una Hull E. E più tardi parleremo con l’Agente Speciale Naron che ci spiegherà come i trasportatori possano ottimizzare i loro tempi mentre attendono di essere scansionati ai posti di blocco. Ancora Clean Shot, tra poco.

FINE DELLA TRASMISSIONE

 

Traduzione a cura di Balaxer, clanBanshee
Articolo originale disponibile presso Roberts Space Industries.