Ultimo appuntamento della settimana per le Time Capsule. Oggi assistiamo alla creazione dell’ARK, un importantissimo archivio contenente tutta la conoscenza attuale dell’universo.


 All’alba del 29° secolo, il nuovo Imperatore Marshall Leon invita rappresentanti dell’Impero Xi’An, del Protettorato Banu, così come una delegazione di Tevarin, a partecipare ad una serata di gala su una piattaforma orbitale.


Vi furono anche tentativi per invitare i Vanduul. Non ebbero successo.

L’Imperatore Marshall Leon fece calmare la folla e parlò:

“Signore e Signori. Benvenuti.

Ecco una parola che non viene associata molto all’umanità. Lo sappiamo, attraverso i secoli oscuri, siamo stati intolleranti. Sappiamo di essere stati diffidenti. Siamo stati crudeli. Ma la nostra cultura ha un modo di dire che trova le sue radici migliaia di anni fa, ovvero, la gente cambia. Ed è vero, la gente può cambiare. Noi possiamo cambiare perché abbiamo visto gli errori commessi lungo la strada. Possiamo cambiare perché vogliamo farlo.

Ispirandoci alla nave biblica, abbiamo costruito questa Arca come un vascello per lo spazio ed il tempo. Un luogo in cui comprendere le razze, quelle scoperte e quelle ancora da scoprire. Un luogo, non legato a un pianeta o ad una specie, poiché collocarla su un pianeta significherebbe farla appartenere alla specie che vi abita. No, l’Arca deve rappresentare tutti noi. Deve appartenere a tutti noi. Offriamo quest’Arca all’universo come luogo di studio e di incontro. L’Arca fungerà da zona politica neutrale dove i rappresentanti potranno incontrarsi per risolvere i loro problemi attraverso il dialogo.

Sono fiero di aprire queste porte e vi prego di riempirla con la vasta e vibrante storia che ogni specie ha da offrire. Lasciamo che quest’Arca si ponga come testamento ed orgoglioso registro delle vite che noi e coloro prima di noi hanno vissuto.”

 

Traduzione a cura di Alex Miura.
Articolo originale disponiblie presso le Roberts Space Industries.

 

Potete trovare tutti gli episodi precedenti di Time Capsule qui!