ARCHIVIO DELL’ADVOCACY
MESSAGGI INTRA-AGENZIA

11-04-2947_08:14 SET
A: AS JULIE NADIR
CC: CS LEN TEXIERA
DA: CAS FREDDY AGUILAR
SOGGETTO: PRIORITÁ ALTA — SVILUPPO SITUAZIONE

Mi è appena arrivata una strana segnalazione dai ragazzi alle dogane. Hanno avuto a che fare con una nave da trasporto che ha provato a saltare la fila. Dopo essere riusciti a disattivare la nave ed aver stabilito una comunicazione, hanno scoperto che la persona alla guida era ricoperto di sangue.

La legge locale ha saltato i protocolli e ha messo subito in sicurezza la nave. Hanno scoperto che il pilota, Jerome Flabian (FilePersonale #HS5-44246-773), era stato ucciso a randellate e si trovava disteso in cabina. A rendere le cose più interessanti, la donna che pilotava la nave, Naomi Thampi (FilePersonale #NB1-31452-081), sembrava non essere consapevole del corpo o della polizia armata e continuava a chiedere quanto ci sarebbe voluto per attraversare la dogana.

Prendendo in considerazione il tempo necessario che questa informazione arrivi al CAS Texiera sulla Vecchia Terra, sovrintenderò personalmente a questa operazione fino a nuova comunicazione.

Nadir — Occupati della scena del crimine. Fai in modo che le forze locali non ti blocchino con qualche storiella sulla giurisdizione. Tramite il diario di bordo abbiamo scoperto che la nave viaggiava da Genesis verso Corel, quindi è affare nostro.

Mettiamoci al lavoro.

Freddy Aquilar
Capo Assistente di Sezione
Ufficio dell’Advocacy
New Junction, Lo, Corel

11-04-2947_10:29 SET
A: CAS FREDDY AGUILAR
CC: CS LEN TEXIERA
DA: AS JULIE NADIR
RE: PRIORITÁ ALTA — SVILUPPO SITUAZIONE

Ho portato Naomi Thampi nella Stanza per gli Interrogatori 2 della stazione. Dire che c’è semplicemente qualcosa che non va in lei è un eufemismo.

Tutto quello che ha fatto da quando l’ho presa in custodia è stato lamentarsi della fila alla dogana e di come l’attesa stesse facendo perdere valore al suo carico. Non importa ciò che le si chiede, anche a domande semplici come quale sia il suo nome, l’unica risposta che ricevo riguarda il valore attuale sul mercato del manganese o qualcosa di simile. Ricavare qualche informazione di valore oppure una confessione potrebbe essere più difficile del previsto.

Detto questo, le sue mani e i vestiti sono coperti di prove fisiche. Adesso con lei c’è Davis che sta procedendo con scansioni e preleva campioni. Si procurerà inoltre del sangue per procedere con un esame tossicologico.

La prima impressione è che sia sotto l’effetto di qualche sostanza, ma non ho mai visto nessuno così staccato dalla realtà eppure presente. Quando Davis avrà finito, la lascerò a bollire e mi limiterò ad osservare, vedremo come ne esce dopo un po’ di tempo da sola.

Julie Nadir
Agente Speciale

Ufficio dell’Advocacy
New Junction, Lo, Corel

11-04-2947_12:41 SET
A: CAS FREDDY AGUILAR
CC: CS LEN TEXIERA
DA: AS JULIE NADIR
RE: PRIORITÁ ALTA — SVILUPPO SITUAZIONE

La mia squadra ha finito di eseguire un controllo preliminare a bordo della nave. Il pilota non è l’unica vittima. Abbiamo trovato altri quattro corpi nella zona cuccette.

Stiamo ancora raccogliendo le prove per cui attualmente non è possibile stilare un rapporto ufficiale sull’incidente. Le forze dell’ordine locali non sono state molto attente quando sono salite a bordo perciò la scena è parzialmente contaminata. Inoltre, gli ufficiali doganali insistono perché spostiamo l’enorme nave dal luogo poiché sta generando ulteriori ritardi. Comunque, ecco i risultati finora.

Dalle targhette di registrazione si riferiscono alla nave come Waitaha. Ha recentemente ricevuto il permesso di estrarre minerali dalla cintura di asteroidi nel Sistema Genesis. Il governo di solito non concede quei permessi facilmente perciò si è trattato di un’occasione appetibile. Dai file del personale abbiamo evinto che a bordo vi era un equipaggio standard, ma uno dei loro ingegneri abituali non era disponibile. Sembra che Thampi sia capitata a fagiolo. Stiamo ancora cercando di capire come sia successo esattamente.

Abbiamo recuperato gli ID dei quattro membri dell’equipaggio rimanenti: Ben Lateef (FilePersonale #OH8-31148-310), Cian Parker (FilePersonale #LW5-47162-163), Julia Lai (FilePersonale #BW8-43201-947) ed Aisha Mehdau (FilePersonale #XE2-71582-349). Tutti morti per asfissia nelle loro cuccette. Sembra che Thampi abbia spento il sistema dell’ossigeno una volta raggiunta la cabina.

Infine, abbiamo controllato l’armadietto e gli oggetti personali di Thampi. L’unica cosa degna di nota è una piccola scatolina con serratura che abbiamo dovuto forzare. Al suo interno c’era una fialetta di plastica contenente qualche tipo di sostanza fermentata sotto forma di piccole sfere. L’abbiamo spedita al laboratorio per le analisi.

Sarà mia premura aggiornarvi su ulteriori sviluppi.

Julie Nadir
Agente Speciale
Ufficio dell’Advocacy
New Junction, Lo, Corel

11-04-2947_14:36 SET
A: CAS FREDDY AGUILAR
CC: CS LEN TEXIERA
DA: AS JULIE NADIR
RE: PRIORITÁ ALTA — SVILUPPO SITUAZIONE

Il mio interrogatorio con Thampi è concluso. Mi ci sono voluti pochi minuti per farla confessare.

A dirla tutta, “confessione” non è il termine più adatto per descrivere l’incontro. È convinta che le sue azioni siano assolutamente giustificate. Non sto dicendo che se ne vanta, ma ha ammesso senza problemi ciò che ha fatto. In realtà, sembrava addirittura scocciata della mia “fissazione” sull’accaduto.

Durante il suo periodo di isolamento ha ripetuto, fino alla nausea, una lista di minerali ed il loro prezzo sul mercato. Quando sono entrata nella stanza mi ha chiesto di sapere i valori attuali al TDD di New Junction. Dal momento che ignorava qualsiasi altra cosa le dicessi, alla fine ho deciso di controllarli per lei.

In seguito alla mia risposta ha iniziato ad agitarsi e a ripetere la frase “ve l’avevo detto che perdevano valore.” L’abbiamo un po’ pressata su questo discorso, ed infine ha ammesso di aver avuto una discussione accesa con l’equipaggio della Waitaha riguardo il loro ritorno su Corel. Era convinta che i prezzi delle materie prime avrebbero subito un calo ed avrebbe insistito nel voler tornare prima che tutto questo accadesse.

Thampi non ha mai parlato della posizione presa dal resto dell’equipaggio. Si è limitata a dire che non condividevano la sua urgenza nel tornare a Lo. Perciò Thampi ha preso la sua chiave inglese, “si è presa cura del pilota”, e poi ha requisito la nave. Ha ammesso anche di aver tolto l’ossigeno dalla zona cuccette per “evitare che gli altri si svegliassero.”

A seguito di questa confessione sull’accaduto, Thampi ha chiesto quando avrebbe potuto tornare sulla nave per andare a vendere i minerali. La sua unica preoccupazione è che il loro costo possa continuare a diminuire e che stava “mancando la sua finestra”.

Appena uscita dalla stanza degli interrogatori mi stavano attendendo i risultati dell’esame tossicologico. Sembra che abbia in circolo una quantità significativa di una sostanza sconosciuta, identificata come “E’tâm.” Qualcuno di voi l’ha mai sentita nominare?

Io no, ma qualsiasi cosa le abbia fatto quella roba è semplicemente terribile…

Julie Nadir
Agente Speciale
Ufficio dell’Advocacy
New Junction, Lo, Corel

11-04-2947_15:18 SET
A: AS JULIE NADIR
CC: CS LEN TEXIERA
DA: CAS FREDDY AGUILAR
RE: PRIORITÁ ALTA — SVILUPPO SITUAZIONE

La stessa merda in circolo nel sistema di Thampi era nella scatola con il lucchetto. Ecco cosa ho scoperto su questa E’tâm.

È una droga Xi’An, nelle strade tra gli Umani è conosciuta anche come ‘Flow’, ‘blinder’ o ticktock’. Tra gli effetti collaterali sono presenti iper-consapevolezza, aumento della capacità cognitiva e iper-concentrazione, perciò è divenuta abbastanza popolare tra gli studenti e chi lavora.

Recentemente, su Corel c’è stato un numero sempre maggiore di casi legati all’ E’tâm. La maggior parte delle persone coinvolte è talmente immersa nei suoi compiti da trascurare l’alimentazione, il sonno o persino dimenticare di prendersi cura di altre funzioni corporee di base, inducendo amici e familiari a chiamare le autorità nel tentativo di aiutare il malcapitato.

Fino ad ora non ci sono altri casi come quello di Thampi, ma continuo la ricerca. Speriamo si tratti di un incidente isolato.

Freddy Aquilar
Capo Assistente di Sezione
Ufficio dell’Advocacy
New Junction, Lo, Corel

 

Articolo originale disponibile presso Roberts Space Industries.