Messaggio Intra-Agenzia

 

A:  CS Norman Zendra

Da:  SFA Gannon Fields

RE:  FileCaso#bf234

 

Rapporto Incidente: Il sospettato Wynton Twor (29 anni, origine: Sistema Croshaw, File Personale: #CSW-5432_DW_212) è stato fermato durante un atto di contrabbando di merci senzienti attraverso i Sistemi UEE. Il Sospettato ha provato ad atterrare nel Sistema Killian utilizzando delle red-tags riforgiate. Di fronte alle autorità locali, il Sospettato ha sganciato il carico volando in seguito presso il punto di salto più vicino (azione conosciuta come “molla e salta”). Gli Agenti dell’Advocacy sono intervenuti su Terra, hanno disabilitato il vascello del Sospettato e sono saliti a bordo.

Una volta saliti, hanno trovato dati in abbondanza, modifiche, e segni di una vita passata ad inseguire un’esistenza criminale (nello specifico, il contrabbando di merci e di esseri senzienti). Il Sospettato è stato spedito alla Stazione Advocacy Terminus fino al processo.

Neanche dieci secondo dopo il mio ingresso nella cella, il Sospettato Twor ha subito tentato un accordo. Nel disperato tentativo di evitare una condanna penale di qualsiasi tipo, in cambio della clemenza è disposto a dirci tutto quello che sa riguardo i trasporti illegali, i suoi contatti, e la rete di Organizzazioni Criminali.

Sostiene di avere una profonda conoscenza per quanto concerne gli argomenti descritti in seguito, ma rifiuta di collaborare ulteriormente fino alla conferma di accettazione dell’accordo riguardante un’amnistia per i suoi crimini passati:

 

PERSONALIZZAZIONE DELLE NAVI

Twor ci spiegherà i tipi di modifiche a cui viene sottoposto un vascello dedicato al contrabbando, incluso ma non solo: detenzione di carico fittizio e tecniche di trasporto, oltre ad una lista di meccaniche con scopo di conversione.

Apparentemente, esistono un paio di stive per del carico speciale progettate e costruite esclusivamente per il contrabbando. Per eludere con successo il rilevamento, la maggior parte dei carichi illegali vengono acquistati da rivenditori legali e poi convertiti secondo le specifiche del contrabbandiere. Le modifiche possono includere schermature dagli scan e/o la più costosa schermatura a proiezione (agli scanner il contenuto appare come qualcosa di legale). Per i trafficanti d’élite, un ingegnere clandestino ha perfezionato un nuovo tipo di emettitore che può attenuare in maniera diretta gli effetti dei nostri scanner. Twor afferma di aver visto la tecnologia in azione ma non ha specificato se conosce anche questo ingegnere o di come lui/lei ottenga i suoi lavori. Se è vero, dovremmo allertare tutte le Dogane e gli Agenti Doganali riguardo l’esistenza di questa tecnologia.

Se si è disposti a pagare, ci sono delle officine di riparazione che possono adattare quasi ogni nave per contrabbandare. Questo processo smantella e ricostruisce completamente gli interni del vascello creando scompartimenti segreti e pannelli. Nonostante questa operazione diminuisca la capacità del carico totale, rende a tutti gli effetti più difficile trovare le merci di contrabbando più piccole. Twor ci ha fatto il nome di una di queste officine in segno di buona fede (Riparazioni Haul & Trunk di Cass, Sistema Idris, in allegato il file personale), ma sostiene di essere a conoscenza di almeno altre sei.

 

MERCATO NERO / ORGANIZZAZIONI CRIMINALI

La base del contrabbando è l’inganno. Proprio come l’atto stesso del trasporto illegale di beni/esseri viventi è velato sotto una patina di legalità, la rete che trae profitto da questi trasporti è per lo più nascosta tra le imprese “oneste” e dietro le personalità di spicco.

I contrabbandieri si procurano da vivere sapendo che uomini d’affari, politici ed agenti delle forze dell’ordine possono essere comprati oppure possono commerciare. Capire la differenza è il primo ostacolo per gli aspiranti contrabbandieri.

Le transazioni con datori privi di “connessioni” portano i propri benefici/pericoli. C’è sempre la possibilità che il datore sia un agente sotto copertura oppure che assuma un contrabbandiere per trasportare materiale estremamente pericoloso ed instabile. Di contro, se il contrabbandiere non è in grado di portare a termine il contratto, le conseguenze sono lievi. Il datore potrebbe sì mettere una taglia sul contrabbandiere, ma sarebbe piccola ed evitabile. Per questa ragione, la maggioranza degli aspiranti contrabbandieri si fa le ossa con uomini d’affari senza connessioni prima di passare al livello successivo della carriera criminale: I Sindacati.

Secondo degli studi recenti, le Organizzazioni Criminali generano il 28% delle loro entrate grazie al trasporto di merce illegale e rubata. Lavorare per questi Sindacati solitamente paga meno di un terzista indipendente ma si può fare affidamento sulla fitta rete di ufficiali corrotti e zone d’atterraggio. Anche se questa sembra l’opzione migliore, il mancato completamento di un contratto con un Sindacato si traduce quasi sicuramente in un ordine di esecuzione. Senza menzionare che le penalità legali sono significativamente più alte se si viene arrestati mentre si è al servizio di un’Organizzazione Criminale.

 

TECNICHE DI EVASIONE / CONTROMISURE

Il trasporto di beni illegali attraverso il territorio UEE è irto di potenziali pericoli. Secondo le parole del Sig. Twor “La tua nave è la tua vita. Devi assicurarti che la piccola sia ben oliata nei punti giusti. L’ultima cosa che vorresti è un pezzo meccanico che ti tradisce proprio quando ti serve”. Il contrabbandiere al lavoro deve eludere la polizia, le scansioni, persino gli altri pirati.

In linea con il tema dell’inganno proprio del contrabbando, il contrabbandiere medio utilizza punti di aggancio staccati per “non far vedere la mano”, come dice il Sospettato.

“Potrei avere tre, forse quattro propulsori in più sulla mia nave ma non ve li faccio vedere. Li nascondo. È tutta una questione di percezione. Voglio che pensino di avere il mio numero prima di iniziare lo spettacolo, capite?”

Valutazione Agente: Suggerisco all’Advocacy di prendere in considerazione la sua offerta. Come sappiamo tutti, il contrabbando è un’operazione fluida. Per ogni passo avanti o contromisura che mettiamo in atto, sembra che loro riescano ad aggiustare il tiro e proseguire come se niente fosse. Questo affare ci darebbe l’opportunità di prendere parecchi contrabbandieri, rapitori e faccendieri vari che operano lungo i Sistemi ed inoltre fornire agli agenti delle forze dell’ordine una comprensione aggiornata della mente di un contrabbandiere.

. . .FINE DEL FILE

 

Articolo originale disponibile presso Roberts Space Industries.